@TeatroArciliuto | I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 17 Febbraio 2020 – Evento Speciale

84338524_2585661641542966_2853779779897786368_o

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

Lunedì 17 Febbraio 2020, nuovo appuntamento speciale per i Lunedì dell’Arciliuto – Perchisuonalacampana ? Ricordando Giancarlo Cesaroni, il #Folkstudio e le sue “stanze polverose” –

Si esibiscono:
FABRIZIO EMIGLI
– LINO RUFO
– ROSSELLA SENO
– FEDERICO SIRIANNI

– Presenta la serata LINO RUFO

Alle ore 23,00 Salotto della canzone d’autore, incontri, canzoni, ricordi, idee… insieme.

INGRESSO LIBERO

In collaborazione con
Cantieri Rubattino – Sopra c’è Gente e Red & Blue

Ci si incontra al teatro Arciliuto in Piazza Montevecchio 5 a Roma per un Aperitivo e per ascoltare della bellissima musica dal vivo!

CANTAUTORI da tutta Italia si avvicenderanno nell’arena del piccolo Teatro per una serata tra amici e dopo la musica si continua chiacchierando nel salotto in compagnia di un antico pianoforte!

***

fabrizio-emigli

FABRIZIO EMIGLI

Interprete, autore e compositore romano.
Ha suonato al FOLKSTUDIO di Roma, di cui è stato direttore artistico dello spazio giovani per 5 stagioni. E’ stato ospite nei concerti di EDOARDO DE ANGELIS, MIMMO LOCASCIULLI, CLAUDIO BAGLIONI (Stadio Olimpico di ROMA, nel giugno 1998). Ha partecipato alla “prima rassegna della canzone d’autore CANTARE IN ITALIANO” al teatro SPAZIOZERO di Roma, con Paoli, Caputo, Fossati, Minghi, Barbarossa, Lauzi, etc… Ha fondato una rivista letteraria “MENTELOCALE” ed associazioni culturali (SOPRA C’E’ GENTE), interpretato jingles televisivi e radiofonici per RAI e MEDIASET in collaborazione con la “SPIRITO SOUND” di Angelo Talocci e con la “CAT SOUND” di Franco Agostini, realizzato CD, come interprete, per le Edizione PAOLINE. Ha prodotto e scritto, insieme a Piccirillo & Fedeli, il videoclip “UNA PIETRA SOPRA” presentato in anteprima al “CLASSICO” di Roma, il 6 aprile 2005. Ha organizzato, in collaborazione con ALFREDO SAITTO, la Rassegna di Musica d’Autore “per chi suona la campana, omaggio a Giancarlo Cesaroni e al suo Folkstudio” con Grazia Di Michele, Roberto Angelini, Ernesto Bassignano, Tito Schipa jr. e molti altri ospiti.

Premi: • “RINO GAETANO” (1990) • “l’Oscar dei Giovani-CAMPIDOGLIO, personalità europea” (1991) • “L’ALTRAMUSICA IMAIE (2000)
• il Premio TEATRO RAGAZZI DI ROMA (1986 e 1987) come autore di colonne sonore. • Teranova Festival, Centro Culturel Saint Louis de France premio “Vibrazione Emozionale”. • E’ finalista a MUSICULTURA nel 2008, entrando nella compilation ufficialedei migliori 16 artisti.
• Luglio 2010 Primo classificato, con il brano “E poi più niente” al PREMIO STEFANO ROSSO

http://www.fabrizioemigli.it/
https://www.facebook.com/pages/Fabrizio-Emigli-Fan-Page-Ufficiale/

***

lino-rufo1

***

LINO RUFO, Cantautore, attivo dalla seconda metà degli anni ’70 con concerti in locali dell’area romana, ad esempio il Folkstudio o il J.S.Bar (Oggi Alexanderplatz) o il Convento occupato. Ottiene un contratto dalla IT di Vincenzo Micocci, con la produzione di Gianfranco Baldazzi, e incide così (fra il 1976 e il 1979) tre 45 giri e nel 1978 un LP Notte chiara, prodotto da Baldazzi, Verdelli, Occhiello e Schipani, disco di sanguigna schiettezza che si avvale di ottimi musicisti dell’area napoletana come James Senese, Enzo Avitabile, Ernesto Vitolo, Danilo Rustici, Patrizia Lopez e Jenny Sorrenti, con cui Rufo aveva già collaborato così come con gli Osanna o Napoli Centrale. Inizia nel frattempo la realizzazione di un disco con Peter Kaukonen, che non vedrà mai la luce per problemi editoriali.

Nel 1979 partecipa al tour estivo negli stadi dei Pooh e in autunno fa un altro tour in vari locali italiani insieme ad altri giovani cantautori (Mario D’Azzo, Marco Ferradini, Alberto Fortis,Teresa Gatta, Francesco Magni, un’allora sconosciuto Vasco Rossi, con cui aveva un grande feeling, e Vincenzo Spampinato); la sua performance al Caravel di Mantova sarà trasmessa dall’Altra Domenica di Arbore. Nel 1981 registra “Nuovo Messico/In savana” con il gruppo Albero Motore (Federico Troiani, Fernando Fera, Glauco Borrelli, Marcello Vento, Pablo Romero). Poi, a causa della crisi dell’industria discografica scompare dalle scene. Comincia però a lavorare alla RAI, sia come programmatore musicale che come conduttore (“Radio anch’io”, “Musicalmente”, “Disco contro”). E continua contemporaneamente a fare concerti con vari gruppi (Hard rock cafe, Il fuso) ma anche con Ferradini, Edoardo De Angelis, Goran Kuzminac e insieme a vari musicisti dell’area romana, in trio (Fabiola Torresi e Fabiano Lelli) o in gruppo partecipando a diversi festival blues.

Ricompare nel 1998 con un nuovo album prodotto insieme a Federico Troiani, (Musicisti: Fabiola Torresi – Basso e Cori, Tina Bellandi – Cori, Giancarlo Aru – Batteria, Nicola Di Staso – Chitarre elettriche, Fabiano Lelli – Chitarre acustiche, Alex Saba – Basso, Massimetto Santalucia – Clarinetto, Bruno Marinucci – Chitarra elettrica) All’improvviso…, e forma la Lino Rufo Band suonando in varie situazioni, fra cui alcuni appuntamenti dell’Estate romana e vari festival blues (Trivento Blues con Alex Britti Louisiana Red Tony Cerqua Chicago Beau e Bruno Marinucci; Poggio Picenze Blues con Telesforo e gli Animals). Nel 2001 esce un suo nuovo lavoro, Fuggo, opera piena di calore, curato con un piacere quasi artigianale assieme ad alcuni amici romani di vecchia data (Fabiano Lelli, Fabiola Torresi, Tina Bellandi, Kim Petersen, Gianni Aquilino, Fabrizio Frosi, Luca Pirozzi, Sergio Gasperi). Rufo compone brani semplici con competenza e serenità, creando un’atmosfera distesa che pervade anche le composizioni che presentano toni più blues. Trascorre poi un lungo periodo di attivita’ live, in cui si confronta con validi musicisti dell’area Roma-Napoli (Ezio Lambiase, Pierpaolo Ranieri, Pasquale Ricci, Pierluca Taranta, Marco Rovinelli, Riccardo Damiani, Fabrizio La Fauci, ecc.).

Fonda poi una band, Bluemystic, in cui militano, al basso e alla chitarra, i figli Lalla e Yuki, oltre al batterista Fabio Rotondo, insieme a cui ha dato vita al nuovo lavoro Odilaria (Dicembre 2006), dove sono ospiti Fabiano Lelli, Bruno Marinucci, Massimiliano Rosati e Paolo De Stefani. Questa band dal vivo si avvale della collaborazione del sassofonista Carletto Conti. Ultima creatura i noGospel (con Yuki Rufo, Emanuele Gasperi, Pierpaolo Ranieri, Daniele Natrella, Carlo Conti e Davide Di Pasquale, con cui registra il disco “Swing low…), misto di blues infuso di spirito jazz & blues acustico in stile New Orleans.

https://myspace.com/linorufo
https://www.facebook.com/pages/Lino-Rufo/75331503255

rossella-seno

ROSSELLA SENO, veneziana, è presente sulla scena teatrale, televisiva e musicale, con performance dalla particolare personalità. Spesso è ironica, a volte autenticamente passionale. Incontra Piero Ciampi e la sua poesia, non può che rimanerne colpita al cuore, e colpire tutti i suoi estimatori
https://it.wikipedia.org/wiki/Rossella_Seno

federico-sirianni

– FEDERICO SIRIANNI, classe 1968, è uno degli esponenti più autorevoli della canzone d’autore italiana. Premio Recanati della Critica, Premio Bindi, Premio Lunezia, Premio Club Tenco, Premio Musica contro le mafie e Quattro dischi ufficiali all’attivo… “Le canzoni di Sirianni viaggiano fra Lansdale e Pavese, fra Jodorowsky e il West. Raccontano luoghi come persone e viceversa, consapevoli che un sentimento forte vale più di una rapida emozione.” (Gianluca Favetto per Il Venerdì di Repubblica)
https://www.facebook.com/Federico-Sirianni-167266509967242/

***

TUTTE LE ULTERIORI INFO SUL SITO UFFICIALE DEL TEATRO:
https://www.arciliuto.it/it/programmazione/spettacoli/1000-perchisuonalacampana.html

Teatro ARCILIUTO

Piazza Montevecchio, 5
00186 Roma (Italy)
Tel. +39 06 6879419 (dalle ore 18,00 in poi)
– mobile 333 8568464 (calls&sms)
info@arciliuto.it

http://www.arciliuto.it/
@TeatroArciliuto
Teatro Arciliuto Pagina Facebook

@TeatroArciliuto | I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 10 Febbraio 2020

 

 

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

Lunedì 10 Febbraio 2020, nuovo appuntamento per i Lunedì dell’Arciliuto – Perchisuonalacampana ? Ricordando Giancarlo Cesaroni, il #Folkstudio e le sue “stanze polverose” –

Si esibiscono:
GIULIA FREDIANELLI
– EMANUELE INSERTO
– NICCOLO’ PAGLIAI
– SIMONE PRESCIUTTI

– Presenta la serata LINO RUFO

Alle ore 23,00 Salotto della canzone d’autore, incontri, canzoni, ricordi, idee… insieme.

INGRESSO LIBERO

In collaborazione con
Cantieri Rubattino – Sopra c’è Gente e Red & Blue

Ci si incontra al teatro Arciliuto in Piazza Montevecchio 5 a Roma per un Aperitivo e per ascoltare della bellissima musica dal vivo!

CANTAUTORI da tutta Italia si avvicenderanno nell’arena del piccolo Teatro per una serata tra amici e dopo la musica si continua chiacchierando nel salotto in compagnia di un antico pianoforte!

***

GIULIA FREDIANELLI

giulia-Fredianelli

Ha 19 anni e abita in un piccolo paese della provincia di Firenze. Fin da quando era nella pancia della sua mamma è stata cresciuta con tutti i generi musicali e già alla tenera età di 5 anni cantava. Giulia dice di dover tutto alla sua mamma, è grazie a lei se è diventata la ragazza che è oggi ma sopratutto è proprio grazie a lei se coltiva questa bellissima passione. La musica per lei è vita, vive tutte le sue giornate con la musica e anche nei momenti più difficili la musica era sempre presente. E’ come se la musica riuscisse a capirla, ad ascoltarla senza mai giudicare. In ogni brano che interpreta ritrova tutte le emozioni e sensazioni che sente e tenta di trasmetterle attraverso la sua voce. Giulia è appassionata di fotografia, ama racchiudere in un scatto ciò che suscita emozione, attualmente sta frequentando il primo anno all’università di economia e commercio di Firenze e sta lavorando nell’ambito della contabilità nella ditta di suo padre. Si considera una persona umile, un po’ timida ed anche molto permalosa, attualmente, oltre al canto, sta studiando pianoforte e sta iniziando ad accompagnarsi, e da qualche mese sta intraprendendo un percorso di scrittura, il suo obbiettivo 2020 e di riuscire a scrivere il suo primo inedito. Il suo più grande sogno è quello di creare un album tutto suo, un album che che possa trasformare i suoi pensieri in emozioni. Giulia dice: “Ciò che non si può dire e ciò che non si può tacere, la musica lo esprime “.
Nel 2019 si ha vinto nella Categoria Cover del PREMIO BRUNO BOTTIROLI

https://www.facebook.com/giulia.fredianelli

EMANUELE INSERTO

emanele-inserto

Nasce a Tivoli nel 1976. Inizia sin da bambino lo studio del pianoforte e della teoria musicale. Fondamentale, nella sua vita artistica l’incontro, negli anni ’90, con il chitarrista-compositore Enrico Petrucci, del quale diviene prima allievo e in seguito collaboratore. Assieme a quest’ultimo, fonda nel 2009 il gruppo “Hijos del Compás”, del quale è cantante e chitarrista ritmico fino al novembre del 2015. Il duo, scioltosi nel febbraio di quest’anno, ha tenuto, durante il suo periodo di attività, centinaia di concerti in tutta Italia, spesso anche in cointesti diplomatici ed accademici.
Da sempre appassionato della forma canzone, Emanuele Inserto ha pubblicato tre album solisti di canzoni proprie e collabora attualmente con moltissimi artisti della scena romana, tra cui: Alfredo Tagliavia, Paola Antonelli, Fabio Pratesi, Giava Giombini, Francesco Ferrarelli (Randevù), Zabet, Enrico Belardi (E42).

https://www.facebook.com/musicainserto/

NICCOLO’ PAGLIAI

niccolò pagliai

Un giorno anche la guerra si inchinerà al suono di una chitarra”- Jim Morrison

La sua citazione preferita è il suo miglior biglietto da visita.
Lui si chiama Niccolo’ Pagliai ed ha piu’ di 28 anni ma meno di 30. Viene da Siena in Toscana e ha scelto come compagna di vita la musica.
Quella musica che glifa battere il cuore, che lo rallegra, lo rattrista, lo fa gioire, lo fa sognare, lo fa vivere.

Tra le sue esperienze di rilievo troviamo quella di PERFORMER nel ruolo di MERCUZIO nella rappresentazione teatrale di ROMEO e GIULIETTA.

Tra i premi che ha vinto menzione speciale la meritano:

– seconda posizione, categorie  INEDITI   PREMIO BRUNO BOTTIROLI;
– seconda posizione, Premio miglior inedito e borsa di studio Siae dal valore di Euro 2500 in Canto italiano – Il concorso indetto da Radio Lattemiele – ;
– vincitore categoria inediti – concorso Nazionale Italia Music Festival;
– semifinalista Master Talent 2016 – Team Silvia Mezzanotte

Collabora con Canale 3 Toscana, l’emittente televisiva di Siena.
Si è diplomato al C.E.T di Mogol, una delle più importanti scuole di musica in italia, in anno di corso 2010-2011
Ha conseguito un Master professionale in canto e spettacolo presso Università della Musica e dello Spettacolo Milano;
Sta studiando canto (5 anni) presso la scuola di musica B.M.TAIGI in via Liguria 6, Vico Alto

Tutto ciò per sottolineare un concetto importante; Ama la musica, Vivo per la musica e lottero’ con tutto quello che ho per difenderla.

https://www.facebook.com/niccolopagliai90/

SIMONE PRESCIUTTI

simone-presciutti

Nel 1991 fonda il gruppo dei “Pane & Vino” con il quale realizza nel 1996 il primo lavoro discografico con seguente tournée canadese di due mesi.
Con la stessa formazione e da solista si esibisce al Folkstudio di Roma dal 1991 al 1998 e partecipa ad eventi musicali curati dal Folkstudio , dividendo il palco con Francesco De Gregori, Teresa De Sio, John Renbourn, Fausto Amodei, Paolo Pietrangeli, Luigi Grechi.
Nel 1998 crea il gruppo dei “Rasàli”, con il quale partecipa a numerosi Festival europei (Austria, Polonia, Belgio) ed italiani (Frammenti, Ferrara, Orvieto, Eboli, Misterbianco, ecc…) e realizza due lavori discografici alternando le collaborazioni con vari musicisti.
Dal 2006 intraprende esclusivamente la carriera solista.
Nel 2008 incide un cd autoprodotto dal titolo “Perdofoglie”.
Il suo repertorio, che vanta innumerevoli brani, si arricchisce negli ultimi anni di nuove canzoni in italiano e in inglese, la linea musicale si apre alle più svariate sperimentazioni valorizzate da diverse collaborazioni.
Attualmente sta lavorando ad un nuovo ed ampio progetto musicale: protagoniste le sue ultime composizioni.
Nel 2012 è finalista del Sonic Waft Festival e del World Music Premio Andrea Parodi V° edizione.
A dicembre dello stesso anno è vincitore della prima edizione del Festival dei Castelli Romani.

http://www.simonepresciutti.com/home.php

TUTTE LE ULTERIORI INFO SUL SITO UFFICIALE DEL TEATRO:
https://www.arciliuto.it/it/programmazione/spettacoli/995-perchisuonalacampana.html

Teatro ARCILIUTO

Piazza Montevecchio, 5
00186 Roma (Italy)
Tel. +39 06 6879419 (dalle ore 18,00 in poi)
– mobile 333 8568464 (calls&sms)
info@arciliuto.it

http://www.arciliuto.it/
@TeatroArciliuto
Teatro Arciliuto Pagina Facebook

@TeatroArciliuto | I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 27 gennaio 2020

pcs_2019.01.27_20

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

Lunedì 27 gennaio 2020, nuovo appuntamento per i Lunedì dell’Arciliuto – Perchisuonalacampana ? Ricordando Giancarlo Cesaroni, il #Folkstudio e le sue “stanze polverose” –

Si esibiscono:
DANIELA MAURIZI
MARCO RO’
INNER SKIN
MAURIZIO MIZIO VILARDI

– Presenta la serata LINO RUFO

Alle ore 23,00 Salotto della canzone d’autore, incontri, canzoni, ricordi, idee… insieme.

INGRESSO LIBERO

In collaborazione con
Cantieri Rubattino – Sopra c’è Gente e Red & Blue

Ci si incontra al teatro Arciliuto in Piazza Montevecchio 5 a Roma per un Aperitivo e per ascoltare della bellissima musica dal vivo!

CANTAUTORI da tutta Italia si avvicenderanno nell’arena del piccolo Teatro per una serata tra amici e dopo la musica si continua chiacchierando nel salotto in compagnia di un antico pianoforte!

***

DANIELA MAURIZI E I MUSICANTI DI BRAMA

FOTO TRIO

Sono nata a Roma nel ’67, ex architetto PhD, ex insegnante, trovo la mia attuale forma espressiva nella musicae nella scrittura, sia come cantautrice nel trio Musicanti di brama, che come paroliera in prosa e rima. Ho partecipato a diversi incontri di poesia performativa conseguendo alcuni riconoscimenti: 1° premio al Poetry slam del 4 marzo 2019 al Lettere Caffè a Roma, finalista nazionale Slam Italia (Milano 29 giugno 2019), 1° premio concorso di poesia “Versi di donne” nell’ambito del Festival internazionale “Evento donna” (Velletri, 15 settembre 2019).

Nel 2009 inizia il mio sodalizio artistico col chitarrista e compositore Michael Wernli, dando avvio a una serie di progetti legati al teatro canzone:

Dal 2009 al 2011, nel trio acustico Duettialkilo con Giuseppe Vota, portiamo in scena lo spettacolo Anonimo chi? da cui seguono la pubblicazione dell’omonimo album edito da CNI, e alcuni riconoscimenti: finalisti al “Premio A. Daolio-Città di Sulmona 2010” e “Premio Sisme” Musicultura XXII edizione 2011.

​Dal 2013 al 2016, nel duo voce-chitarra I due WerMau diamo vita al progetto Lo credo anch’io, un repertorio di 17 brani (testi di D. Maurizi, musiche D. Maurizi e M. Wernli) raccolti nel doppio album omonimo distribuito dal CLC.

Nel 2018, dal felice incontro col percussionista Alberto Proietti Gaffi, nasce il trio Musicanti di brama, con un nuovo repertorio di 20 brani presentati nello spettacolo Si fa per dire: un incontro di musica e parola che si riallaccia alla tradizione del teatro canzone nella sua critica sociale più ironica e visionaria.

Testi di D. Maurizi, musiche D. Maurizi e M. Wernli

Interpreti: Daniela Maurizi voce, Michael Wernli chitarra, Alberto Proietti Gaffi percussioni

Per ulteriori approfondimenti si rimanda al sito www.iduewermau.com

 

Eclettica musicante dalle inebrianti melodie che fanno del  TeatroCanzone la sua bandiera eccelsa che demarca  i confini del tempo e dello spazio

MARCO RO’

marco-ro

MARCO RO’, Cantautore romano, ex voce dei “Clyde” (Senza Controllo – 2004 Videoradio) con tanta esperienza live e collaborazioni per la tv. Pubblica l’EP Un Mondo Digitale (2011-N.S./Edel) ed A un Passo Da Qui (2017 – Romabbella), album “sociale” nato fra Inghilterra, Russia e Medio Oriente. La titletrack del disco è inserito nella playlist del M.E.I. “Materiale Resistente 2.0” ed il video è uno dei vincitori del Roma Videoclip 2016. Firma la colonna sonora del documentario “Matrimonio Siriano” di Laura Tangherlini (Rainews24) ed apre l’ultima data del tour 2018 “Sulla strada, controvento” dei Modena City Ramblers.
http://www.marcoro.it/
https://www.facebook.com/marcorofan/

INNER SKIN

inner_skin

INNER SKIN nasce a cavallo tra la fine del 2018 e l’inizio del 2019 da un progetto musicale iniziato da Alberto Frasson.

L’incontro con il batterista Giorgio Ranciaro a fine 2018, avviene grazie all’intermediazione del produttore artistico Fabio Trentini.

La band si impegna immediatamente nella produzione di alcuni singoli, Whispers e Once i primi. Il risultato e’ un alternative rock moderno e mai scontato.

Inner Skin e’ in grado di produrre e realizzare a proprie spese i brani ed i video clip a supporto del progetto.

Viene attivato un gruppo di lavoro sotto la direzione esecutiva di Giorgio Ranciaro che svolge anche le funzioni di management e co-finanziatore del progetto.

“La band e’ alla ricerca di qualsiasi genere di collaborazione o contatto/contratto per continuare a sviluppare il proprio percorso di crescita artistica. Le visioni sono a medio e lungo termine.”

Alberto Frasson: cantante eclettico e visionario, si presenta con una sorta di “verginita’” musicale. Il suo punto di forza è un approccio quasi romantico e incantato a questo nuovo viaggio.

Giorgio Ranciaro: batterista. Tra le sue esperienze, alcuni precedenti progetti in Germania a firma EMI Publishing, una band di pop Italiano a Roma verso il 2004. Ha suonato con musicisti del calibro di Paul Gilbert e Reb Beach degli Whitesnake.

PRODUTTORE ARTISTICO:
Fabio Trentini: bassista, produttore artistico e musicista attivo a livello internazionale, ha collaborato con Guano Apes, Mr. Mister, Le Orme, H-Blockx, Stick Men e molti altri…

MIZIO VILARDI

miziovilardi-3262549254915

Mizio Vilardi, al secolo Maurizio Vilardi, è nato a Molfetta il 15 maggio del 1988. Dall’età di diciassette anni ha iniziato a suonare la chitarra ma ha convissuto con la musica già da molto tempo prima, grazie ai numerosi ascolti dei genitori e grazie ad una sorella maggiore con un passato da musicoterapeuta, che sin da bambina era solita riempire la casa di strumenti musicali e trofei.

Ben presto Mizio ha cominciato a suonare in diverse band, maturando così preziose esperienze e cominciando a sperimentarsi come autore, finché, all’età di venticinque anni, ha deciso di ripartire soltanto da sé, con un progetto personale chiamato semplicemente con il suo nome e presentato nel 2014 con il brano “Flow”, nato in collaborazione con alcuni straordinari musicisti (la cantautrice Cloud, il polistrumentista Alex Grasso e la compianta violinista Gabriella Cipriani, cui sarà dedicato il brano “Occhi aperti (so far, so close)” primo singolo del primo ep dell’artista) che hanno voluto far proprie le intime composizioni di Vilardi, impreziosendole con la loro sensibilità.

Attualmente l’artista vive a Roma e, per professione, indossa una mimetica. Oltre a dedicarsi alla musica, ama scrivere ninna nanne e poesie, molte delle quali si perdono nel disordine che “spesso genera la vita, laddove l’ordine spesso genera l’abitudine”, come ben profetizzò Henry Adams.

Le composizioni di Mizio Vilardi hanno l’anima del pop d’autore ma sono sempre contaminate con i suoni del mondo, in cui voce, musica e testi riflettono l’introspezione di questo raffinato progetto artistico, mostrandone apertamente la sua essenza non solo musicale ma anche poetica e filosofica.

Dopo essersi presentato con “Flow”, Mizio ha raccolto alcuni brani più importanti del suo repertorio e li ha pubblicati il 15 Ottobre 2015 nel suo primo ep, “Radici sotto i piedi”, che già dal titolo mostra la volontà di non dimenticare mai le proprie origini ma contemporaneamente di proseguire il proprio cammino. Ovunque esso porti.

Pagina FB:
https://www.facebook.com/pages/Mizio-Vilardi/229892440497912?fref=ts

TUTTE LE ULTERIORI INFO SUL SITO UFFICIALE DEL TEATRO:
https://www.arciliuto.it/it/programmazione/spettacoli/995-perchisuonalacampana.html

Teatro ARCILIUTO
Piazza Montevecchio, 5 – 00186 Roma (Italy)
tel. 06 6879419 dalle ore 18:00 in poi, mobile 333 8568464
mail: info@arciliuto.it
http://www.arciliuto.it/

@TeatroArciliuto | I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?”: CONCERTO DI NATALE CON I CANTAUTORI – Lunedì 23 dicembre 2019

pcs_2019.12.23_natale

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

TUTTI INVITATI AL CONCERTO DI NATALE CON I CANTAUTORI !

Grande Festa Lunedì  23 dicembre al Teatro Arciliuto in Roma per l’ultimo appuntamento del 2019 di “Per chi suona la campana?”. Continua a leggere

@TeatroArciliuto | I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 9 dicembre 2019

78485375_2455415834567548_5162256579021504512_o

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

Lunedì 9 dicembre 2019, il nuovo appuntamento per i Lunedì dell’Arciliuto ” Perchisuonalacampana ? ” Ricordando Giancarlo Cesaroni, il #Folkstudio e le sue “stanze polverose”, è con:

ANCIENT WAVE
LEMURI IL VISIONARIO
PHOMEA
RUGGERO
Continua a leggere

@TeatroArciliuto | I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 25 novembre 2019

pcs_20192511

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”

Dalle ore 20,00 Aperitivo Cena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro

Protagonisti della serata dedicata ai cantautori:

– ANNARE’
– VALERIO SANZOTTA feat. Diana Tejera
– DANIELE SARNO
– UMMO BAND

Alle ore 23,00 Salotto della canzone d’autore, incontri, canzoni, ricordi, idee… insieme.

INGRESSO LIBERO

In collaborazione con
Cantieri Rubattino – Sopra c’è Gente e Red & Blue

Ci si incontra al teatro Arciliuto in Piazza Montevecchio 5 a Roma per un Aperitivo e per ascoltare della bellissima musica dal vivo!

CANTAUTORI da tutta Italia si avvicenderanno nell’arena del piccolo Teatro per una serata tra amici e dopo la musica si continua chiacchierando nel salotto in compagnia di un antico pianoforte!

annarè

ANNA PERSIANO, in arte ANNARE’, nasce a Napoli l’11/01/1989 e si trasferisce con la famiglia a Lucca all’età di 3 anni. Dopo essersi diplomata al Liceo Classico “N. Machiavelli”, nel 2011 intraprende lo studio del canto preparandosi sia sotto l’aspetto pratico (lavoro professionale di piano-bar, organizzazione e gestione impianto audio e luci, organizzazione di eventi musicali e spettacolari) che sotto quello artistico con approfondimento della tecnica e studio con metodo VMS. Nel 2012 inizia il suo percorso universitario, sempre inerente alla sua passione-professione, iscrivendosi al DAMS (Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo) presso l’università di Firenze.
Nel 2013 inizia la sua collaborazione con il musicista-cantante della Tribute Band dei Pooh, Enrico Rinnoci, con il quale crea il suo primo inedito: “Vibrazioni”.
A seguire, Annarè intensifica il suo lavoro di scrittura e composizione, intraprendendo lo studio della chitarra e del pianoforte; nascono così altri tre inediti: “Io Prometto”, “Non lascio spazio” e “E ti senti uomo” (quest’ultimo in collaborazione con Emanuele Filizola); il brano “Io Prometto riscuote subito un gran successo: Annarè infatti vince numerosi premi con questo inedito, tra cui “Fornaci In..Canto 2016”.
Sempre nel 2016 la cantautrice vince un altro concorso locale molto importante: “Talent Busters” che la porta ad apparizioni televisive su Toscana Tv.
Questo non è solo l’anno dei premi: un produttore discografico nota la cantautrice durante un suo live e le propone un contratto discografico; inizia dunque nel 2016 la stesura dell’album “Prometto”, anticipato dall’uscita del singolo che dà il nome al disco, “Io Prometto”, a Novembre.
Annarè si distingue subito per la sua forte emotività, che la porta ad interpretare le canzoni in modo molto intenso e personale.

Ritengo che ogni minima parola abbia un significato, rimbomba nella mente e nel petto e ti trasporta in un viaggio emozionale toccando ricordi, sentimenti, sogni e aspettative. Ogni parola è musica e ogni nota è parola e significato. Credo nel senso profondo delle piccole cose.”

Tra i PREMI ARTISTICI vinti:
2° Classificata a “Talent Busters 2015”
Superate le fasi Regionali al Festival di Castrocaro
Borsa di studio di Musical da Summer in Musical 2014
3° classificata a “Una voce, una canzone 2013” in duo con D.Barsotti
2° classificata a Talent Busters 2014
Castrocaro: superate le selezioni regionali e accesso all’accademia
TMF: superate le selezioni regionali

Pagina Ufficiale Facebook:
https://www.facebook.com/annareofficial/
Canale YouTube: https://www.youtube.com/user/AnnarePersiano

Daniele Sarno

DANIELE SARNO cantautore romano negli anni ‘90 frequenta il “Locale” di vicolo del Fico, il tempio di quella che verrà chiamata “nuova scuola romana”.

In questo inconsapevole ateneo affinae personalizza il suo stile. In quel periodo scrive musica e testi per il teatro e si esibisce cols uog ruppo Elica Zero,che annovera Fabio Rondanini alla batteria e Fabrizio Termignone al basso.

Nel 2001 collabora con Bungaro e firma il brano “Kanzi” per il primo album di Patrizia Laquidara, “Indirizzo portoghese”. Dall’estate del 2004 comincia un’intensa attività live, ma è tre anni dopoche fonda la Daniele Sarno Triade con Fabrizio Termignone al basso e Dario Esposito alla batteria, per proporre nei club il nuovo repertorio inedito.

Nell’estate 2010 vince il “Fuorimetrica Festival” di Genova e con la “Fuorimetrica Eventi” gira ilnord Italia nei club in trio acustico con Gabriele Paperini al contrabbasso e Roberto Gatti alle percussioni. Nel 2011 ha proseguito i live in duo con lo stickista Lazarus Cappadona, promuovendo lo Stick (strumento ibrido a corde).
Per la parte ritmica ha modificato un cajon suonandolo con i piedi. Ed il feet cajon è oggi una delle sue peculiarità. Nel 2012 prepara il “dasolotour” con l’ormai collaudato set: feet cajon, basso e chitarra.

Con Michele Scuffiotti è l’ideatore, a Grosseto, di edicol Acustica, una rassegna per dare spazio al ricco sottobosco della canzone d’autore maremmana e non. Nel 2015 dà vita al progetto “smartsong”: 9 canzoni inedite per 9 settimane, registrate con lo smartphone chitarra & voce e diffuse attraverso whatsapp, reclutando fan a cui inviare i brani solo attraverso il tam-tam dei social.

Dal 2016, porta in giro lo spettacolo “il racCanto (storie sparse di un canzonaio di insuccesso)”, dove in ordine quasi cronologico esegue brani inediti e cover che hanno segnato la sua vita, racCantando anche le storie intorno alle canzoni del primo album “Cedesi attività artistica avviata”.

VALERIO SANZOTTA

VALERIO SANZOTTA è nato a Roma l’8 marzo 1979. A 14 anni è affascinato dalle canzoni di Fabrizio De Andrée in quello stesso periodo si avvicina alla poesia, iniziando a comporre le sue prime canzoni con una forte valenza letteraria. Grazie al suo interesse per la cultura francese, scopre la canzone d’oltralpe e apprezza in particolare autori come Georges Brassens, Georges Moustakie Jacques Brel.

A 16 anni inizia a esibirsi nel quartiere Testaccio di Roma presso il Centro Culturale “Palomar” e nel frattempo si avvicina alla musica di Bob Dylan, Leonard Cohen, Joan Baeze Paul Simon, fino a risalire alle radici della cultura folk. Nel 2002 pubblica un album, dal titolo Migrazioni di memoria, a sostegno del “Duchenne Parent Project Onlus”, un’associazione di genitori in lotta contro la Distrofia Muscolare di Duchenne. Pur dedicando molto del suo tempo alla poesia, alla musica e alla letteratura, nel 2004 Valerio si laurea in filologia medievale e umanistica presso l’Università “Sapienza” di Roma, per poi conseguire, alcuni anni dopo, un dottorato di ricerca presso l’Università degli Studi di Cassino. Dopo aver partecipato a diversi concorsi musicali (primo fra tutti “Musicultura”) e a premi letterari, nel 2008 partecipa al Festival di Sanremonella sezione nuove proposte con il brano Novecento, lanciando e promuovendo l’album omonimo, pubblicato da Dharma/EMI.

Al termine di numerosi spostamenti tra Berlino, Parigi, Londra, Lovanio e Wolfenbüttel, per nuove esperienze artistiche e per la ricerca scientifica, approda finalmente a Innsbruck, dove dal 2013 è ricercatore presso l’Istituto Ludwig Boltzmann per gli Studi Neolatini. A Innsbruck scrive e registra, a 10 anni esatti dalla sua partecipazione a Sanremo, il suo secondo album, dal titolo Prometeo liberato, uscito il 6 Aprile 1018 in tutti gli store digitali, piattaforme streaming e nei migliori negozi di dischi su etichetta Vrec /Audioglobe distribuzione. L’album è stato anticipato dal singolo Per un giorno soloinserito nella compilation Non esiste solo De Gregori vol. 2, pubblicato dalla stessa etichetta Vrec /Audioglobe distribuzione.
Prometeo liberatounisce alla tradizione dei cantautori internazionali quella del folk-rock indie con incursioni nella sperimentazione sonora, con brani ricchi di citazioni musicali (più volte tornano i lavori di Bob Dylan, Syd Barrett, Cat Power o di Peter Hammill, che ha anche approvato personalmente la citazione in Lonely down the river Ophelia goes), cinematografiche (Fellini) e letterarie (da Shakespeare a Thomas S. Eliot, punto di riferimento letterario per l’intero lavoro, fino alla poetessa romagnola Mariangela Gualtieri, con cui Valerio ha un’amichevole corrispondenza).

I 10 brani inediti del disco trasportano l’ascoltatore in un mondo dominato dall’atemporalità, dove il contemporaneo è annullato, ogni riferimento a temi sociali scompare e le canzoni ruotano intorno alla tensione tra il tempo individuale, che è finito, e il tempo ciclico del cosmo e della natura. Lo scandaglio dei sentimenti più intimi dell’uomo, in particolare la sua ossessione per la finitezza della vita, si unisce alla nostalgia del mondo delle origini, di prima della storia. La natura, nei suoi ritorni ciclici, è la via principale di accesso al divino: ecco il motivo del costante riferimento a leggende e tradizioni popolari, soprattutto anglosassoni, legati al binomio morte-rinascita.

Importanti i musicisti che hanno partecipato al disco: il chitarrista Daniele Bazzani, con all’attivo quattro dischi come solista acustico e concerti in tutto il mondo; il chitarrista e fisarmonicista americano Mark Hanna, leader della band di Webnotte; il batterista Antonio Santirocco, figura centrale della scena blues romana (Maurizio Bonini, Noel Redding, Alex Britti e molti altri); il trombettista jazz Aldo Bertolino; il bassista Luca Pisanu e il tastierista Roberto Paggio. Il disco è stato prodotto artisticamente e mixato dal produttore giapponeseAri Takahashi. Il mastering è stato eseguito presso il Metropolis Mastering di Londra.

Ha da poco pubblicato  “It’s sunday in this mirror” il nuovo singolo  in duetto con la cantautrice romana Diana Tejera. Il brano uscirà in tutti gli store digitali e piattaforme streaming il prossimo 25 novembre in occasione della Giornata Mondiale Contro la Violenza sulle Donne. Il video vede i due artisti protagonisti ed è stato interamente girato presso la Casa Internazionale delle Donne di Roma che ha aderito all’iniziativa. Valerio e Diana presenteranno il brano il giorno 25 novembre su Rai Radio 1 nel programma Music Club di John Vignola.

Diana Tejera, cantautrice romana, ex frontwoman di Pink! e Plastico, nel 2002 partecipa a Sanremo Giovani con il brano “Incontri casuali”. Sciolta la band dopo tre album continua la sua carriera come autrice di colonne sonore e per altri artisti tra cui spicca la firma di due brani per gli album di Tiziano Ferro. Ha tre album all’attivo come solista: “La mia versione” (2014), “Al cuore fa bene fare le scale” (con Patrizia Cavalli) e “Mi fingo distratta” (2018).

 

Follow Valerio Sanzotta Facebook https://goo.gl/TvdSC1 Spotify https://goo.gl/DFqB9h

https://www.facebook.com/ValerioSanzotta/

Ummo 1

UMMO BAND

nascono nel Dicembre del 2012. Il 25 dicembre 2014 esce il primo album omonimo che ha anche segnato linizio del Contact Tour 2015 che li ha visti protagonisti in piazze e live club italiani.

Grazie al successo dei primi due singoli Destino e Malinconia, nel Gennaio 2016 esce nelle radio il terzo singolo della band Sindrome”, riscontrando subito critiche positive da parte del pubblico e degli addetti ai lavori e aggiudicandosi la vittoria in vari contest radiofonici nazionali.

Nel 2016 parte anche il Manicomio Tour. Inoltre il gruppo è stato scelto come band dapertura ufficiale dei concerti del rocker italiano Pino Scotto con i Rocky Horror.

A Novembre del 2016 inizia una collaborazione artistica con il Direttore dorchestra Maria Gabriella Ciaffarini e lensamble orchestrale Sinergie Darte. I brani degli UMMO vengono rivisitati in chiave classica durante unimportante rassegna barocca (Barock). Questo esperimento ha dato vita ad un progetto più grande: 413.44 MHz Tour. Nella rinomata rassegna musicale ESTATICA 2017 gli UMMO sono stati accompagnati da unorchestra di musica classica di venti elementi e dal gran coro polifonico (Le Voci Del Borgo) per uno spettacolo sold out.

Il Manicomio Tour si protrae anche nella prima metà del 2017 con la ristampa del primo cd.

A Maggio del 2017 gli Ummo vengono selezionati per la finale della trentesima edizione di Sanremo Rock. A luglio 2017 esce nelle radio il quarto singolo della band: “Consumami”.

Videoclip del singolo in anteprima nazionale su TvSorrisi & Canzoni.

A settembre 2017 il gruppo entra nello Busker Studio a Reggio Emilia (Ligabue-Rio-Emma Marrone-Blastema-Cristiano De Andrè e molti altri) per registrare un nuovo album dalle sonorità rock più anni novanta ma senza rinnegare quella vena elettronica che li ha sempre caratterizzati.

A Gennaio 2018 prende il via il Plastica Tour che ha visto la band ancora in giro per lo stivale! All’inizio di Luglio è uscito nelle radio il loro quinto singolo “Plastica in anteprima nazionale sul famoso magazine Rockit .

A Settembre 2018 gli Ummo affrontano il loro primo tour europeo che li ha visti protagonisti con dieci date in Austria, Slovacchia, Repubblica Ceca, Ungheria e Polonia.

Da Settembre2019 la band torna in studio a lavorare sulla composizione del terzo album.

Ad Aprile 2019 gli Ummo si aggiudicano la vittoria nellimportante Contest Nazionale Arezzo Waverisultando la migliore band della regione Abruzzo partecipando di diritto al Sud Wave svoltosi ad Arezzo l’8 Novembre. Il grande showcase festival del Sud Europa, che ha permesso alla band di esibirsi davanti ad un pubblico specializzato di giornalisti e manager internazionali.

Grande emozione anche la partecipazione a Music Club su Rai Radio Uno , condotta da John Vignola, proponendosi in un mini concerto acustico, con l’onore di condividere la puntata con il M° Angelo Branduardi che ha espresso un grande apprezzamento per la band capitanata dal frontman Cristiano Romanelli .

Gli Ummo proseguono il loro percorso Live con un importante ritorno al Rock’n Roll di Milano dove si esibiranno il prossimo 16 Novembre

TUTTE LE ULTERIORI INFO SUL SITO UFFICIALE DEL TEATRO:
https://www.arciliuto.it/it/programmazione/spettacoli/964-perchisuonalacampana.html

***

Teatro ARCILIUTO
Piazza Montevecchio, 5
00186 Roma (Italy)
Tel. +39 06 6879419 (dalle ore 18,00 in poi)
– mobile 333 8568464 (calls&sms)
info@arciliuto.it

http://www.arciliuto.it/
@TeatroArciliuto
Teatro Arciliuto Pagina Facebook

*Come raggiungerci*
Da Largo Zanardelli le persone percorreranno Via dei Coronari proseguendo sino alla quarta stradella a sinistra in corrispondenza di Piazza San Simeone, detta di Montevecchio. Nella successiva piazzetta di Montevecchio, al numero 5 troveranno L’ARCILIUTO.

@TeatroArciliuto | I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 11 novembre 2019

pcs_20191111

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”

Dalle ore 20,00 Aperitivo Cena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro Continua a leggere

@TeatroArciliuto | “Per Chi Suona la Campana?” Lunedì 4 Novembre 2019 Festa Happening di Inizio Stagione!

Festa_iniziale_2019

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

Lunedì 4 Novembre 2019  torna all’Arciliuto PER CHI SUONA LA CAMPANA?  il format dedicato a Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”.
Si ricomincia con una Grande Festa che animerà le stanze del Teatro Arciliuto a Roma per continuare a dare voce ai Cantautori e alla Musica d’Autore! Continua a leggere

@TeatroArciliuto |Lunedì 28 Ottobre 2019 tornano i Lunedì dell’Arciliuto con uno speciale Starting Special Date dedicato a MAURIZIO MARTINELLI

pcs_28102019

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

Tornano I Lunedì dell’Arciliuto  con PER CHI SUONA LA CAMPANA, ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”

Si parte con lo Starting Special Date di  MAURIZIO MARTINELLI che presenta il suo nuovo album “I DETTAGLI DI UN GIORNO

L’occasione giusta per uno Showcase ed un Firmacopie davvero suggestivi. Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?”: FESTA HAPPENING DI FINE STAGIONE – Lunedì 27 maggio 2019

pcs_20190527

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”

FESTA HAPPENING DI FINE STAGIONE
PER CHI SUONA LA CAMPANA riprenderà a OTTOBRE 2019
CON NUOVA ENERGIA!!! Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 29 aprile 2019

pcs_2019.04.29

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”

Dalle ore 20,00 Aperitivo Cena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro

Protagonisti della serata dedicata ai cantautori:

– 2 ID

– MARCO RAFFAELI

– ROBERTO RIBUOLI

Alle ore 23,00 Salotto della canzone d’autore, incontri, canzoni, ricordi, idee… insieme.

INGRESSO LIBERO

In collaborazione con
Cantieri Rubattino – Sopra c’è Gente

Ci si incontra al teatro Arciliuto in Piazza Montevecchio 5 a Roma per un Aperitivo e per ascoltare della bellissima musica dal vivo!

CANTAUTORI da tutta Italia si avvicenderanno nell’arena del piccolo Teatro per una serata tra amici e dopo la musica si continua chiacchierando nel salotto in compagnia di un antico pianoforte!

***

2ID

2 ID, Dal 2018 due identità distinte decidono di unirsi e dare forma al progetto 2 iD. Prodotto ibrido che spazia dal pop cantautoriale fino al funk hip hop italiano. Sfrontati, coinvolgenti, ballerecci portano il loro spettacolo portando i loro brani inediti e cover d’autore italiane della scena anni 90 e contemporanea.
 Il progetto 2 iD nasce da un’idea dei due fondatori, Lorenzo Mancini e Ciona Zend, che dal 2012 collaborano assieme in un solido percorso che li ha portati a realizzare progetti come Scat Plaza ed Affordance. Portano con sé un bagaglio di oltre 100 date e numerose aperture a svariati gruppi importanti della scena italiana come Nobraino, The Sweet Life Society, Espana Circo Este, Microguagua (Barcellona), Figli di Madre Ignota, Dinamitri Jazz Folklore, Etruschi From Lakota, Quartiere Coffee e molti altri.
  Sono stati invitati a numerosi eventi importanti tra cui il Pisa Rock, il Reverse Sound Cafè, il Canapa Festival di Forlì, il Teatro Arciliuto e la Locanda Blues di Roma, il Rock Cafè di Napoli, il Silos di Ancona fino ad arrivare alla vittoria dell’MW Contest che li porterà ad essere ospiti anche al prestigioso palco del Marea Festival. Molte altre date minori nei vari locali della Toscana fino ai luoghi di aggregazione più importanti come Piazza della Signoria a Firenze e Piazza Carrara di Pisa
.  Dopo aver realizzato un EP con il progetto Scat Plaza e un Album con il progetto Affordance, sono pronti a tornare nella scena con nuove produzioni targate 2 iD.
https://www.facebook.com/2identita/

MARCO RAFFAELI

MARCO RAFFAELI
Giovane cantautore marchigiano (Ostra – AN -)  ha cominciato a studiare musica in giovane età approcciando allo studio del  pianoforte. Dopo dieci anni di assiduo studio ha incrociato il canto è la sua vita è cambiata. L’occasione giusta per iniziare a scrivere canzoni, e iniziare la ricerca di uno stile tutto suo capace di farlo spaziare a 360°.

Da questa voglia di raccontarsi nasce, nel 2012, il primo progetto che vanta la partecipazione di Luca Ward. Da qui in poi l’inizio di un viaggio che lo porta ad evolvere il suo sound cambiando band. Nel 2018 arriva così un nuovo singolo intitolato “Tutto passerà“, canzone che inneggia all’ottimismo, all’andare avanti con forza oltre le giornate nere. Parola chiave non arrendersi mai.  Segue, sempre nel 2018 la pubblicazione de “L’estate di noi“.

Attualemente divide la sua passione per la musica d’autore con la vocazione per l’insegnamento presso  la LION MUSIC ACADEMY nella quale è Maestro Di Pianoforte e Vocal Coach
https://www.facebook.com/MarcoRaffaeliMusic/
https://www.facebook.com/LionMusicAcademy/

ROBERTO RIBUOLI

ROBERTO RIBUOLI, nato a Bolzano, residente in provincia di Pesaro ma domiciliato a Roma, inizia a comporre musica, ancora studente di violino, intorno agli undici anni, utilizzando un sequencer midi per scavalcare le sue ancora acerbe abilità esecutive. Nel giro di qualche anno compaiono le prime canzonette e si vedono i primi, già promettenti, risultati: decide così di iscriversi alla scuola di Composizione. Nel 2014, durante un periodo di studi ad Istanbul, si ritrova ad esibirsi spesso ed in varie occasioni proponendo le sue canzoni italiane che, una volta tornato a casa, sente l’urgenza di riorganizzare, facendone così un repertorio effettivo. E tutto questo accade mentre, intanto, sta sperimentando con successo l’attività di compositore per video e teatro, che lo porta a mettersi in gioco scoprendo tante, varie forme dell’arte. Italia anni Sessanta, laptop soul e samba: questi sono solo alcuni degli ingredienti utilizzati da Roberto Ribuoli nelle sue originali creazioni musicali, filtrati ogni volta attraverso la lente delle sonorità cantautorali perché, come lui stesso ha affermato, “ogni canzone è scritta con un intento, più che per ambizione”…
https://www.facebook.com/roberto.persona.98
https://soundcloud.com/roberto-ribuoli

***

Teatro ARCILIUTO
Piazza Montevecchio, 5
00186 Roma (Italy)
Tel. +39 06 6879419 (dalle ore 18,00 in poi)
– mobile 333 8568464 (calls&sms)
info@arciliuto.it

http://www.arciliuto.it/
@TeatroArciliuto
Teatro Arciliuto Pagina Facebook

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 8 aprile 2019

CAMPANA 8

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”

Dalle ore 20,00 Aperitivo Cena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 25 marzo 2019

pcs_2019.03.25_1

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”

Dalle ore 20,00 Aperitivo Cena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro

Protagonisti della serata dedicata ai cantautori

– GIUSEPPE SPEDINO MOFFA
– SANDRO POCHINI
– MARCO RO’

Alle ore 23,00 Salotto della canzone d’autore, incontri, canzoni, ricordi, idee… insieme.

INGRESSO LIBERO

In collaborazione con
Cantieri Rubattino – Sopra c’è Gente

Ci si incontra al teatro Arciliuto in Piazza Montevecchio 5 a Roma per un Aperitivo e per ascoltare della bellissima musica dal vivo!

CANTAUTORI da tutta Italia si avvicenderanno nell’arena del piccolo Teatro per una serata tra amici e dopo la musica si continua chiacchierando nel salotto in compagnia di un antico pianoforte!

***

GIUSEPPE SPEDINO MOFFA Ph Cristina Canali

GIUSEPPE MOFFA e’ un cantautore e polistrumentista molisano che riesce a unire nel suo repertorio le indiscutibili influenzei sonore della sua terra al blues piu’ nero. E’ un sorprendente autore di canzoni, orientate da una cifra narrativa costantemente irridente e da una grande attenzione ai frammenti emotivi di esperienze periferiche. La scrittura della canzone privilegia la narrazione di storie appartenenti a una provincia appartata ma per niente inerte, riconducibile alla poetica ed etica della “paesologia”.
I versi cantati e la veste strumentale delle canzoni riescono a proiettare così il “piccolo mondo” del paese e delle relazioni di gruppo in uno scenario assai più ampio e trasversale.
Il mondo popolare meridionale è il punto di partenza per un viaggio musicale alla scoperta del mondo interiore del cantautore che si esprime usando voce, chitarra, zampogna, mescolando ritmo e melodia con precisione accademica. L’orchestrazione delle canzoni è realizzata attraverso un’originale e attraente combinazione di strumenti tradizionali e materiali di matrice “blues”, “popular” e “world”. Dalla musica contemporanea al blues o al jazz, ogni corrente musicale trova una forma e un senso nel suo repertorio.

Nel 2010 pubblica il suo primo disco, ”Non investo in beni immobili”, quattordici brani che rappresentano una nuova espressione di musica popolare italiana. Nel maggio del 2015 esce “Terribilmente Demodè”. che vince il premio “Di Canti e di Storie” istituito dalla Squilibri Editore e si classifica tra i primi cinque candidati alla Targa Tenco come miglior disco in dialetto 2015, il più grande riconoscimento che c’è in Italia per la musica d’autore. Inoltre collabora come strumentista in diversi progetti e scrive per il cinema e il teatro.
https://www.facebook.com/spedino/

SANDRO POCHINI

SANDRO POCHINI, un cantautore polistrumentista, compositore e produttore discografico. 
Il suo genere musicale è quello del Pop Rock con “venature” di Blu
https://www.facebook.com/sandropochinimusic/

MARCO RO

MARCO RO’, Cantautore romano, ex voce dei “Clyde” (Senza Controllo – 2004 Videoradio) con tanta esperienza live e collaborazioni per la tv. Pubblica l’EP Un Mondo Digitale (2011-N.S./Edel) ed A un Passo Da Qui (2017 – Romabbella), album “sociale” nato fra Inghilterra, Russia e Medio Oriente. La titletrack del disco è inserito nella playlist del M.E.I. “Materiale Resistente 2.0” ed il video è uno dei vincitori del Roma Videoclip 2016. Firma la colonna sonora del documentario “Matrimonio Siriano” di Laura Tangherlini (Rainews24) ed apre l’ultima data del tour 2018 “Sulla strada, controvento” dei Modena City Ramblers.
http://www.marcoro.it/
https://www.facebook.com/marcorofan/

***

TUTTE LE ULTERIORI INFO SUL SITO UFFICIALE DEL TEATRO:
https://www.arciliuto.it/it/programmazione/spettacoli/848-per-chi-suona-la-campana.html

***

Teatro ARCILIUTO
Piazza Montevecchio, 5
00186 Roma (Italy)
Tel. +39 06 6879419 (dalle ore 18,00 in poi)
– mobile 333 8568464 (calls&sms)
info@arciliuto.it

http://www.arciliuto.it/
@TeatroArciliuto
Teatro Arciliuto Pagina Facebook

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 25 febbraio 2019

CAMPANA 25 FEBBRAIO

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”

Dalle ore 20,00 Aperitivo Cena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro

Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 11 febbraio 2019

pcs_2019.02.11

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”

Dalle ore 20,00 Aperitivo Cena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro

Protagonisti della serata dedicata ai cantautori

AMEDEO GIULIANI
FRANCESCA MARI’ PIGNATELLI
VALERIO SANZOTTA
ANDREA VONA

Alle ore 23,00 Salotto della canzone d’autore, incontri, canzoni, ricordi, idee… insieme.

INGRESSO LIBERO

In collaborazione con
Cantieri Rubattino – Sopra c’è Gente

Ci si incontra al teatro Arciliuto in Piazza Montevecchio 5 a Roma per un Aperitivo e per ascoltare della bellissima musica dal vivo!

CANTAUTORI da tutta Italia si avvicenderanno nell’arena del piccolo Teatro per una serata tra amici e dopo la musica si continua chiacchierando nel salotto in compagnia di un antico pianoforte!

***

AMEDEO GIULIANI

AMEDEO GIULIANI, dice di sé:
“Fortemente ispirato dalla musica e dai testi di Fabrizio De André, e dalle canzoni di Francesco De Gregori, Leonard Choen e Bob Dylan, inizio a scrivere le prime composizioni seguite dalle prime esibizioni.
Nell’aprile del 2000 vinco il Festival Musica la Vita live, ricevendo una speciale segnalazione per la profondità dei testi e per l’impatto con il pubblico giovanile.
Nel 2001 mi diplomo presso la Hope Music School, dove conosco grandi autori e musicisti come Oscar Prudente, Sergio Bardotti,  ricevendo un diploma di merito “Migliore musica” per la canzone Comunque Libero (Guastella, Giuliani).
Nel 2008 esce il disco ,”Il fantasma del buio“, edito WideProduction/MusicForce e distribuito Self, dodici brani, alcuni dei quali scritti in collaborazione con il poeta siciliano Cesare Zarbo e magistralmente arrangiati dal M° Adriano Guarino.
Nell’agosto 2009 prendo parte alle Finali del Premio Nazionale “La Canzone del Sole” con Giuria di qualità presieduta da Giulio Rapetti in arte Mogol , vincendo il Premio Migliore Musica con il brano “Il Fantasma del Buio”.
Nel 2015 esce il concept album “Monadi“, scritto in collaborazione con Cesare Zarbo e arrangiato dal M° Adriano Guarino, distribuito WideProduction.
Nel 2017 vinco il Premio Letterario Nazionale Borgo Albori per la sezione “Musica d’Autore”.
http://www.amedeogiuliani.it/

FRANCESCA MARI' PIGNATELLI

FRANCESCA MARÌ (PIGNATELLI) è una cantautrice pop/jazz. 
Tarantina d’origine, consegue il diploma di canto jazz al conservatorio di Taranto per trasferirsi poi a Roma in occasione di diversi lavori teatrali nazionali a cui prende parte.
Ottiene riconoscimenti in vari concorsi cantautorali nazionali tra cui “Biella Festival”, “Tour music fest”, “Premio de Andrè” , “Premio Donne d’autore” , “Premio Bianca d’Aponte”. 
Nel 2011, dopo aver superato tutte le audizioni,entra nel cast del talent show” X Factor “nella formazione duo vocale “Cafè Margot”nel team Capitanato da Elio, da cui consegue un tour che tocca tutta l’Italia e l’uscita del singolo”Easy Lover”per Sony music Enterteinment Ialy S.p.a.
Prende parte alle Clinics del”Berklee college of music”di Boston,esibendosi nelle gremite piazze di Perugia in occasione del festival “Umbria Jazz”,dove ottiene un riconoscimento per la musicalità eccezionale .
Completa il programma di certificazione della Bob Stoloff vocal Jazz academy Level 2 presso “Imusic school” di Roma con gli insegnanti Bob Stoloff, Stefania Patanè ed Angelo Schiavi.
Pubblica il suo singolo “Aria” su tutti i digital store.
Prende parte come coach ai Music Camp organizzati dal “Tour music fest” curando il Song Lab di scrittura creativa presso CET (Centro europeo toscolano) – La scuola di MOGOL .
E’ attualmente iscritta al primo anno del biennio superiore CUPRAMUS (Didattica della musica) al Conservatorio Santa Cecilia di Roma e continua la sua attività di cantautrice oltre a insegnare canto moderno nella scuola di musica “John Coltrane” di Roma.
https://www.facebook.com/FrancescaPignatelliMusic/

VALERIO SANZOTTA

VALERIO SANZOTTA è nato a Roma l’8 marzo 1979. A 14 anni è affascinato dalle canzoni di Fabrizio De Andrée in quello stesso periodo si avvicina alla poesia, iniziando a comporre le sue prime canzoni con una forte valenza letteraria. Grazie al suo interesse per la cultura francese, scopre la canzone d’oltralpe e apprezza in particolare autori come Georges Brassens, Georges Moustakie Jacques Brel.
A 16 anni inizia a esibirsi nel quartiere Testaccio di Roma presso il Centro Culturale “Palomar” e nel frattempo si avvicina alla musica di Bob Dylan, Leonard Cohen, Joan Baeze Paul Simon, fino a risalire alle radici della cultura folk. Nel 2002 pubblica un album, dal titolo Migrazioni di memoria, a sostegno del “Duchenne Parent Project Onlus”, un’associazione di genitori in lotta contro la Distrofia Muscolare di Duchenne. Pur dedicando molto del suo tempo alla poesia, alla musica e alla letteratura, nel 2004 Valerio si laurea in filologia medievale e umanistica presso l’Università “Sapienza” di Roma, per poi conseguire, alcuni anni dopo, un dottorato di ricerca presso l’Università degli Studi di Cassino. Dopo aver partecipato a diversi concorsi musicali (primo fra tutti “Musicultura”) e a premi letterari, nel 2008 partecipa al Festival di Sanremonella sezione nuove proposte con il brano Novecento, lanciando e promuovendo l’album omonimo, pubblicato da Dharma/EMI.
Al termine di numerosi spostamenti tra Berlino, Parigi, Londra, Lovanio e Wolfenbüttel, per nuove esperienze artistiche e per la ricerca scientifica, approda finalmente a Innsbruck, dove dal 2013 è ricercatore presso l’Istituto Ludwig Boltzmann per gli Studi Neolatini. A Innsbruck scrive e registra, a 10 anni esatti dalla sua partecipazione a Sanremo, il suo secondo album, dal titolo Prometeo liberato, uscito il 6 Aprile 1018 in tutti gli store digitali, piattaforme streaming e nei migliori negozi di dischi su etichetta Vrec /Audioglobe distribuzione. L’album è stato anticipato dal singolo Per un giorno soloinserito nella compilation Non esiste solo De Gregori vol. 2, pubblicato dalla stessa etichetta Vrec /Audioglobe distribuzione.
Prometeo liberatounisce alla tradizione dei cantautori internazionali quella del folk-rock indie con incursioni nella sperimentazione sonora, con brani ricchi di citazioni musicali (più volte tornano i lavori di Bob Dylan, Syd Barrett, Cat Power o di Peter Hammill, che ha anche approvato personalmente la citazione in Lonely down the river Ophelia goes), cinematografiche (Fellini) e letterarie (da Shakespeare a Thomas S. Eliot, punto di riferimento letterario per l’intero lavoro, fino alla poetessa romagnola Mariangela Gualtieri, con cui Valerio ha un’amichevole corrispondenza).
I 10 brani inediti del disco trasportano l’ascoltatore in un mondo dominato dall’atemporalità, dove il contemporaneo è annullato, ogni riferimento a temi sociali scompare e le canzoni ruotano intorno alla tensione tra il tempo individuale, che è finito, e il tempo ciclico del cosmo e della natura. Lo scandaglio dei sentimenti più intimi dell’uomo, in particolare la sua ossessione per la finitezza della vita, si unisce alla nostalgia del mondo delle origini, di prima della storia. La natura, nei suoi ritorni ciclici, è la via principale di accesso al divino: ecco il motivo del costante riferimento a leggende e tradizioni popolari, soprattutto anglosassoni, legati al binomio morte-rinascita.
Importanti i musicisti che hanno partecipato al disco: il chitarrista Daniele Bazzani, con all’attivo quattro dischi come solista acustico e concerti in tutto il mondo; il chitarrista e fisarmonicista americano Mark Hanna, leader della band di Webnotte; il batterista Antonio Santirocco, figura centrale della scena blues romana (Maurizio Bonini, Noel Redding, Alex Britti e molti altri); il trombettista jazz Aldo Bertolino; il bassista Luca Pisanu e il tastierista Roberto Paggio. Il disco è stato prodotto artisticamente e mixato dal produttore giapponeseAri Takahashi. Il mastering è stato eseguito presso il Metropolis Mastering di Londra.
Ora Valerio è impegnato nella promozione di Prometeo liberato, con diversi concerti tra Innsbruck, Mantova, Roma, Verona e Bari, oltre che nella scrittura di un testo di poesia per il teatro e nelle registrazioni del suo terzo disco, programmato per l’uscita nel 2019.
https://www.facebook.com/ValerioSanzotta/

andrea-vona

Andrea Vona è un cantautore romano. Col suo ultimo progetto, sviluppato nel 2013 e tuttora in corso, ha all’attivo tre album. “Resta tutto uguale”, “Lo specchio” e “Tra un miliardo di anni”.

La proposta al pubblico è un rock cantautoriale italiano, dai testi decadenti, crepuscolari e introspettivi. La musica è melodica, fortemente contaminata dal Grunge di Seattle anni ’90.
https://www.facebook.com/andrea.vona1

***

TUTTE LE ULTERIORI INFO SUL SITO UFFICIALE DEL TEATRO:
https://www.arciliuto.it/it/programmazione/spettacoli/809-per-chi-suona-la-campana.html

***

Teatro ARCILIUTO
Piazza Montevecchio, 5
00186 Roma (Italy)
Tel. +39 06 6879419 (dalle ore 18,00 in poi)
– mobile 333 8568464 (calls&sms)
info@arciliuto.it

http://www.arciliuto.it/
@TeatroArciliuto
Teatro Arciliuto Pagina Facebook

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 28 gennaio 2019

pcs_2019.01.28_5

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose” Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 14 gennaio 2019

pcs_2019.01.14

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”

Dalle ore 20,00 Aperitivo Cena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro

Protagonisti della serata dedicata ai cantautori

MARCO IACHINI
LAEL
– CLEA SCALA
ALFREDO TAGLIAVIA

Alle ore 23,00 Salotto della canzone d’autore, incontri, canzoni, ricordi, idee… insieme.

INGRESSO LIBERO

In collaborazione con
Cantieri Rubattino – Sopra c’è Gente

Ci si incontra al teatro Arciliuto in Piazza Montevecchio 5 a Roma per un Aperitivo e per ascoltare della bellissima musica dal vivo!

CANTAUTORI da tutta Italia si avvicenderanno nell’arena del piccolo Teatro per una serata tra amici e dopo la musica si continua chiacchierando nel salotto in compagnia di un antico pianoforte!

***

marco-iachini

MARCO IACHINI

Dice di sé: sono un cantautore romano della classe ’68, vengo al mondo verso l’ora di pranzo di un giorno di novembre e da subito avverto un certo appetito, che poi diventerà fame di musica. Imparo a suonare la chitarra con don Luigi (Gigi) Maresu, presso l’oratorio dei salesiani a Testaccio. Da allora mi posso definire un autodidatta, scrivo e canto le mie canzoni, ma questo non da molto. Si può dire infatti che sono un giovane cantautore, ma solamente da un punto di vista artistico. Ho suonato nei locali, ho partecipato a concorsi, rassegne, premi, ma è solamente da pochi anni che porto in giro la mia musica…

Nel Novembre 2016 ha pubblicato il suo primo disco “Sento Che Potrei Morire” e sta lavorando al secondo. Nota la sua vicinanza ai pensieri di Calvino del quale ama citare una frase in particolare: “Prendete la vita con leggerezza, che leggerezza non è superficialità, ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni sul cuore.”

Per la serata del 14 gennaio sarà accompagnato al cajon dal cantautore e strumentista, Sandro Pochini.
http://www.marcoiachini.it/  
https://www.facebook.com/lutrattor

images-profilo misterioso

LAEL

Dal fascino misterioso non ama molto la popolarità che preferisce centellinare canzone dopo canzone. Quindi, più che raccontarsi attraverso le parole preferisce cantarle, ovunque sia possibile.
Per Lael la prima regola è non cedere alle tentazioni del proprio Ego.
Eccezionalmente sarà presente dal vivo nella serata del 14 gennaio 2019 dedicata, come ogni lunedì, al Folkstudio di Giancarlo Cesaroni.

clea scala

CLEA SCALA

dice di sé: la mia musica nasce dalla mia storia. C’è la Sicilia, di cui possiedo il sangue e i ricordi della mia infanzia. C’è il Texas, di cui ho fatto mio il ritmo e la malinconia dei paesaggi sconfinati, c’è Firenze, della quale ho conservato la bellezza delle passeggiate in centro nei pomeriggi invernali e poi c’è il tango, con i suoi passi lenti, la radio girando la manopolina per trovare la stazione giusta, i dolori e le gioie, la rassegnazione e la speranza. E ci sono gli anni passati da bambina a studiare un pianoforte che odiavo, e che oggi mi fa compagnia. La mia musica racchiude tutto questo e mi ricorda chi sono.

https://www.facebook.com/clea.scala

alfredo-tagliavia

ALFREDO TAGLIAVIA

Ama Fabio Concato e questa affinità si percepisce ascoltandolo. I suoi testi parlano di vita vera, di storie e realtà che appartengono a molti. Alfredo Tagliavia è un giovane cantautore, musicista e insegnante. Guarda il mondo e lo racconta in modo semplice ma diretto. Da anni si esibisce nei locali romani portando in giro le sue ricerche musicali che ha incentrato  sulla fusione tra il mondo della canzone d’autore italiana e le atmosfere del jazz e della musica popolare brasiliana. Ha pubblicato il cd, autoprodotto e auto-registrato, “Frammenti di Versi” nel 2015. Ha in preparazione un nuovo lavoro in studio. Per molti anni impegnato in progetti musicali esclusivamente come chitarrista, svolge attività live incentrate sulla sua produzione dal 2010.

https://www.facebook.com/alfredo.tagliavia

TUTTE LE ULTERIORI INFO SUL SITO UFFICIALE DEL TEATRO:
https://www.arciliuto.it/it/programmazione/spettacoli/796-per-chi-suona-la-campana.html

***

Teatro ARCILIUTO
Piazza Montevecchio, 5
00186 Roma (Italy)
Tel. +39 06 6879419 (dalle ore 18,00 in poi)
– mobile 333 8568464 (calls&sms)
info@arciliuto.it

http://www.arciliuto.it/
@TeatroArciliuto
Teatro Arciliuto Pagina Facebook

@TeatroArciliuto – Per Chi Suona la Campana? – LUNEDI’ 7 GENNAIO: Giovanni Pelosi e la FUFFA

FUFFA_07012019.jpg

(@TeatroArciliuto) (@Arciliutopress) (@atuttosocial) (@promosocialit)

Serata speciale con 30 chitarre Il 7 Gennaio per I Lunedì dell’Arciliuto!
A Per Chi Suona la Campana?  Ernesto Bassignano presenta Giovanni Pelosi e la FUFFA – Free University For Fake Artists !

 Continua a leggere

(@TeatroArciliuto) I Lunedì dell’Arciliuto: Concerto di Natale a “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 17 dicembre 2018

CAMPANA 17 DICEMBRE NATALE

(@TeatroArciliuto) @(@arciliutopress)  (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”

Concerto di Natale per Lunedì 17 dicembre a PER CHI SUONA LA CAMPANA?. Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 10 dicembre 2018

CAMPANA 10 DICEMBRE

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”

Dalle ore 20,00 Aperitivo Cena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 26 novembre 2018

CAMPANA DEL 26 NOVEMBRE 2018

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”.
Dalle ore 20,00 Aperitivo Cena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro

– ANTEA
– DEBORAH ITALIA
– FRANCESCO PALANDRI
– STONFISS

Alle ore 23,00 Salotto della canzone d’autore, incontri, canzoni, ricordi, idee… insieme.
INGRESSO LIBERO.

In collaborazione con 
Cantieri Rubattino – Sopra c’è Gente
Ogni lunedì ci si incontra al teatro Arciliuto in Piazza Montevecchio 5 a Roma per un Aperitivo e per ascoltare della bellissima musica dal vivo!

CANTAUTORI da tutta Italia si avvicenderanno nell’arena del piccolo Teatro per una serata tra amici e dopo la musica si continua chiacchierando nel salotto in compagnia di un antico pianoforte!

***

ANTEA

ANTEA inizia ad esprimersi attraverso la musica all’età di 3 anni cantando per casa motivetti e improvvisazioni. Grazie all’intuito della madre, Rosanna Morrone, a 7 anni viene avvicinata da quest’ultima alla musica iniziando lo studio del pianoforte. A 9 anni prende parte nel coro delle voci bianche all’Opera “Turandot” di G. Puccini nel Teatro Alfonso Rendano di Cosenza. Il piano classico l’accompagna all’inizio dello studio del canto nell’adolescenza, ed è qui che grazie alle conoscenze pianistiche inizia a scrivere i primi pezzi all’età di 12 anni. Dopo numerose esperienze live nazionali, tra cui piazze e teatri, e conseguita la maturità classica inizia il percorso universitario presso il Saint Louis College of Music di Roma nel 2014. In quello stesso anno partecipa da co-protagonista in un musical inedito scritto e diretto da Vittorio Matteucci a Pesaro sotto la direzione artistica del M° Davide di Gregorio. Gli studi non tolgono spazio alla scrittura che la porterà ad essere selezionata nel 2017 tra le tre cantautrici scelte per la Jammin’ 2017 organizzata dal Saint Louis College of Music presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma, dove debutta per la prima volta live con i suoi pezzi.
https://www.facebook.com/martinaanteacarelli/

DEBORAH ITALIA


- DEBORAH ITALIA nasce a Lucerna, in Svizzera, il 27 agosto del 1982. Trascorre qui la propria infanzia fino all’età di 10 anni, quando si trasferisce con i genitori e la sorella più piccola in provincia di Agrigento, terra d’origine dell’intera famiglia, precisamente a Menfi. Appena arrivata in Sicilia decide subito di prendere lezioni di canto, spinta dalla grande passione per la musica, e all’età di 15 anni forma un trio musicale chiamato “The Barricades”, con cui si esibisce soprattutto nei piano-bar della provincia. La vita del trio dura circa due anni, poi Deborah capisce che è arrivato il momento di intraprendere il percorso di solista, con un proprio repertorio di inediti. Il nuovo percorso funziona e, con lo pseudonimo di Nubia, gira l’intera Sicilia esibendosi nelle maggiori città dell’isola. Tra le tanti manifestazioni che la vedono ospite, e che la fanno apprezzare per la grande eleganza oltre alla qualità musicale, anche Miss Italia regionale. A circa 20 anni decide di trasferirsi a Roma. Il salto di qualità sotto il profilo professionale non tarda ad arrivare. Partecipa infatti a numerose trasmissioni televisive come: Domenica In (nelle vesti di cantante e ballerina), Il Salotto Magico (co-presentatrice), Capitani In Fondo Al Mar, Cinecittà Miss, Cinecittà Days. Arriva anche una piccola parte nella fiction Padri e Figli, ed inizia l’attività di modella e indossatrice. La musica non manca di regalarle soddisfazioni con serate nei locali romani e nazionali. Nel frattempo, non smette di studiare e si laurea in Arti e Scienze dello Spettacolo presso l’Università La Sapienza di Roma. Da qualche anno ha iniziato anche a registrare i propri brani, che ha sempre scritto fin dall’età di 12 anni. Nel 2013 tenta l’avventura sanremese. Partecipa ad Area Sanremo entrando a far parte dei 40 finalisti. A settembre del 2014 arriva per Deborah un grande riconoscimento. Vince infatti la X Edizione del Premio Poggio Bustone in coppia col compositore Giovanni Leon Dall’O, con due brani: il proprio Il Circo degli Assenti, e Sognando e Risognando, cover di Lucio Battisti (il festival si svolge nella città natale del grande cantante). Nel 2016 partecipa al FIMP Festival International Pop Contest, con il brano inedito ” E’ tutto nomale”, vincendo il premio come “Miglior presenza scenica”. Sempre nel 2016 vince il primo premio ” La città di Murex” nella sezione cantautori con il brano ” LA BUFERA DEGLI AMANTI” composto con il Maestro Lorenzo Sebastianelli. A Marzo del 2017 con il brano “L’uomo nero”, composto insieme al compositore Giovanni Leon Dall’O’, partecipa alla XVII edizione del “Concorso Letterario Maria Santoro” dove avrà un riconoscmento speciale. Deborah si descrive come un’artista per così dire “visionaria”. Gli piace mettere in versi e in musica i propri sogni e le proprie visioni di artista sognatrice, di donna che vuole comunicare sia immagini di grande fantasia che stati d’animo reali.
https://www.facebook.com/Deborah-Italia-642075862522999/

FRANCESCO PALANDRI_OPHELIA

FRANCESCO PALANDRI, con JACOPO SANTARELLI, per la serata del 26 novembre, rappresenteranno gli OFHELIA. Il Gruppo nasce nel 2016 e dopo aver cambiato varie formazioni, passando dal sound elettrico a uno totalmente acustico, ha trovato l’equilibro nel genere Indie/Pop/Rock. La band è composta da: Jacopo Santarelli Voce/Pianoforte – Beatrice Marcatilli Basso/ chitarra – Francesco Palandri Voce/Chitarra solista e Andrea Giubilei Batteria
https://www.facebook.com/OpheliaOfficialMusic/

GLI STONFISS


- STONFISS, conosciuti per le canzoni comiche e gli sketch al sapore del vecchio teatro/canzone, orfani del loro cavallo di razza, Simone Tuttobene , hanno ritrovato la forza e il coraggio di non lasciar incompiuto un lavoro iniziato a metà degli anni ’90.
L’occasione per riunirsi arriva nell’estate 2017, quando vengono chiamati per scrivere la sigla della trasmissione televisiva comica “SCQR – Sono Comici Questi Romani”.
Il ricongiungimento professionale, perché quello umano non è mai venuto meno, spolvera via un po’ di tristezza e riporta quel quanto che basta per provare a ripartire.
Tornano sul palco: Enrico “Clakson” Seminara, autore e spalla storica di Simone, nel frattempo calatosi nei panni del front-man del gruppo; Francesco “Chicco” Basoli, l’incrollabile, fedele chitarra degli Stonfiss; Marco Bellotti musicista poliedrico, imbraccia la chitarra a sua volta e mette a disposizione le corde vocali; Emiliano Sirchia, coautore e cofondatore del progetto, dopo anni di giri immensi, riprende il basso e torna appositamente per l’occasione.
Intorno ai “nuovi Stonfiss” ruoteranno grandi amici e musicisti di eccellenza che, nonostante gli impegni di livello internazionale, faranno il possibile per essere presenti. Pertanto, a rotazione e a sorpresa: Primiano Di Biase al pianoforte, Mauro Colavecchi alla batteria, Alessandro Tomei, al Flauto Traverso e Sax, Simone “Federicuccio” Talone alle percussioni, Guerino Rondolone, al Basso.
Omaggiare nel modo più bello il loro grande Amico, è questo che ha dato un’energia speciale alla loro musica. “Gli Stonfiss sono nati in una sera d’estate del 1993, quando feci ascoltare una mia canzone a Simone – racconta Enrico Seminara – Insieme divertito e folgorato, Simone mi convinse a cambiare un po’ il testo e a lanciarmi con lui nel cabaret romano. Da allora si sono susseguiti eventi, collaborazioni con artisti, gioie e dolori. Il sano e onesto divertimento che gli Stonfiss hanno lasciato ovunque non è mai cambiato. Quella stessa onestà che forse talvolta ci ha penalizzati, ha infatti segnato la band tanto da tenerla ancora in piedi, unita e divertita. La fortuna di aver avuto leader così, non poteva non renderci coraggiosi.” (Ufficio stampa 335.133.59.35 stonfiss@gmail.com) https://www.facebook.com/Stonfiss/

TUTTE LE ULTERIORI INFO SUL SITO UFFICIALE DEL TEATRO:
https://www.arciliuto.it/it/programmazione/spettacoli/767-per-chi-suona-la-campana.html

***

Teatro ARCILIUTO
Piazza Montevecchio, 5
00186 Roma (Italy)
Tel. +39 06 6879419 (dalle ore 18,00 in poi)
– mobile 333 8568464 (calls&sms)
info@arciliuto.it

http://www.arciliuto.it/
@TeatroArciliuto
Teatro Arciliuto Pagina Facebook

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 12 novembre 2018

pcs_2018.11.12_2

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”. Continua a leggere

@TeatroArciliuto – Per Chi Suona la Campana? – LUNEDI’ 29 OTTOBRE: Giovanni Pelosi e la FUFFA

PER CHI SUONA LA CAMPANA 29 ott

(@TeatroArciliuto) (@Arciliutopress) (@atuttosocial) (@promosocialit)

Serata speciale con 30 chitarre Il 29 ottobre per I Lunedì dell’Arciliuto!
A Per Chi Suona la Campana?  Giovanni Pelosi e la FUFFA – Free University For Fake Artists !

 Continua a leggere

@TeatroArciliuto – “Per Chi Suona la Campana?” LUNEDI’ 22 OTTOBRE Festa Happening di Inizio Stagione!

pcs_2018.10.22

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

Lunedì 22 ottobre torna all’Arciliuto PER CHI SUONA LA CAMPANA?  il format dedicato a Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”.
Si ricomincia con una Grande Festa che animerà le stanze del Teatro Arciliuto a Roma per continuare a dare voce ai Cantautori e alla Musica d’Autore! Continua a leggere

@Teatroarciliuto | La nuova stagione tra indiscrezioni e grande attese.

Arciliuto-50-anni

(@TeatroArciliuto) (@Arciliutopress) (@atuttosocial) (@promosocialit)

Nuovamente agosto e per il Teatro Arciliuto è tempo di fare un bilancio. La stagione 2017/2018 si è rivelata  incredibilmente emozionante,  forte dei festeggiamenti dei suoi primi cinquant’anni.

Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto “Per Chi Suona la Campana?”: FESTA HAPPENING DI FINE STAGIONE – Lunedì 28 maggio 2018

CAMPANA 28 MAGGIO pcs_Festa-Finale-2018

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose” Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 21 maggio 2018

CAMPANA 21 MAGGIO

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”
Dalle ore 20,00 Aperitivo Cena a buffet

Ore 21,30 Spazio Teatro
– TOM ARMATI

– ANDREA MARINO

- EUGENIO SALETTI

– JACOPO TROIANI


Alle ore 23,00 Salotto della canzone d’autore, incontri, canzoni, ricordi, idee… insieme.
INGRESSO LIBERO

In collaborazione con
Cantieri Rubattino – Sopra c’è Gente
Ogni lunedì ci si incontra al teatro Arciliuto in Piazza Montevecchio 5 a Roma per un Aperitivo e per ascoltare della bellissima musica dal vivo!

CANTAUTORI da tutta Italia si avvicenderanno nell’arena del piccolo Teatro per una serata tra amici e dopo la musica si continua chiacchierando nel salotto in compagnia di un antico pianoforte!

***

TOM ARMATI

TOM ARMATI, la prima volta che ha toccato una chitarra, è riuscito a rompere subito una corda e con le restanti 5 ha composto la sua prima canzone, che se ci ripensa oggi non era neanche così male. Da allora Tom Armati non ha mai smesso di scrivere musica e parole, sempre e in ogni luogo: case, spiagge, fermate dell’autobus, semafori rossi (a volte anche verdi). Nel maggio del 2015 Tom Armati pubblica il suo primo disco ufficiale “Nei migliori negozi di dischi”: una manciata di canzoni pop che attingono con ironia pungente e disinvolta a paradossi, emblemi e grattacapi della vita quotidiana. Un Ep di canzoni italiane con una musicalità che strizza l’occhio alla tradizione pop britannica, dove una sorniona consapevolezza nei testi si miscela abilmente a melodie che già al primo ascolto si appiccicano addosso. Il disco riceve apprezzamenti da pubblico e critica, i brani vengono passati regolarmente in radio locali e nazionali, il videoclip de “Il Blues della mattina” resta in home page di Repubblica.it per diversi giorni, quello di “odio l’aria condizionata” riceve l’endorsement sul web di alcuni noti personaggi dello spettacolo che ne sposano ironicamente la causa. Quelle di Tom Armati sono canzoni che parlano di storie di tutti i giorni, caratterizzate da una forte tocco ironico condito con un pizzico di filosofia: fanno sorridere, ma sotto sotto (molto sotto) anche riflettere. Dal vivo, Tom Armati si accompagna generalmente con la sua band: I Disarmati, proponendo un sound che mischia folk, funk e rock’n roll. Negli ultimi anni ha calcato i palchi dei principali locali di Roma (Monk, Le Mura, Na Cosetta, L’asino che vola, Contestaccio), arrivando anche all’estero con alcune date in Belgio nel dicembre del 2016 (La Piola, Bruxelles, Aquilone, Mimosa3Axes, Liegi). 
Tom Armati è attualmente al lavoro per la realizzazione del suo secondo disco, anticipato dal singolo “Sa Sa Prova”, selezionato tra i 68 finalisti dell’Edizione 2018 di Sanremo Giovani

VideoClip:
Odio L’aria condizionata: https://www.youtube.com/watch?v=KQ8g-1JnmsM
Il Blues Della Mattina: http://video.repubblica.it/edizione/roma/emergenze-sonore-video-tomarmati-il-blues-della-mattina/206566/205669
https://www.facebook.com/tomarmatimusic/

Andrea Marino.JPG

ANDREA MARINO, cantautore di origini calabresi nato a Magenta (MI), inizia fin da giovanissimo gli studi di pianoforte. Presto inizia anche la sua formazione come polistrumentista, dedicandosi allo studio di chitarra, fisarmonica, organetto e mandolino. La sua versatilitá riguarda anche i generi musicali che affronta, spaziando dalla classica al rock, dal folk al pop, dal liscio al blues, spesso con formazioni molto differenti. Sua grande passione è la musica tradizionale e popolare specie del sud Italia, di cui costantemente arricchisce la sua conoscenza e poi soprattutto la musica d’autore italiana e i suoi pilastri. Fin da ragazzo si cimenta nella scrittura di poesie e testi cantautorali. Partecipa anche a spettacoli di musica-teatro. A breve uscirá il suo primo disco di brani inediti, dal titolo “L’animale vestito elegante”, variegato nelle sonoritá e nei testi, legati comunque dalla tematica dell’uomo moderno, molto concentrato sull’esterioritá e poco sull’interioritá, mettendo in luce le sue contraddizioni e le sue fragilitá nel grande dilemma sempre attuale tra “essere e avere”.
https://www.facebook.com/AndreaMarinoOfficial/

Eugenio Saletti


EUGENIO SALETTI, cantautore, cantante, chitarrista e bassista, è il fondatore insieme al rapper ruandese Hilaire Juru, Davide Nocera e Alessandro Nigi del gruppo Juru e the Funkmessenger con i quali ha vinto nel 2014 il premio “Play music stop violence” promosso dalla Comunità di Sant’Egidio. Con questa band si è esibito in molti festival, tra i quali a giugno 2016 il Festival MigArte promosso dal Mibac. Come attore e cantante ha preso parte al film tv per Rai Uno “Un matrimonio” diretto da Pupi Avati (2013), eseguendo diversi brani in scena e nella colonna sonora. Ha cantato anche nella colonna sonora della serie tv “Mister Ignis” andata in onda sempre su Rai Uno nel 2014. Dal 2015 collabora con i ragazzi della comunità di San Patrignano, effettuando dei laboratori di musica d’insieme realizzati nella sede della comunità. Dal 2015 è chitarrista e cantante della formazione Caracas, gruppo fondato da Valerio Corzani e Stefano Saletti con i quali si è esibito in diversi festival nazionali e internazionali. Nel 2016 ha collaborato con la Banda Ikona, il gruppo di musica mediterranea diretto da Stefano Saletti, partecipando al concerto di presentazione del nuovo disco “Soundcity” all’Auditorium Parco della musica di Roma. Suona anche con il gruppo The Onion King, con i Riding Sixties e con il laboratorio di musica dell’Istituto Rossellini. Nel 2017 è uscito il CD “Ghost Tracks” dei Caracas (pubblicato da Materiali sonori), nei quali canta due brani come voce solista. Dal 2018 è entrato nel Laboratorio di Alta Formazione “Officina Pasolini”, per la sezione canzone, diretto dalla cantante Tosca. A Novembre uscirà il suo primo album dal titolo “Sale”
https://www.facebook.com/Eugenio-Saletti-153780181321402/

JACOPO TROIANI_BIS

JACOPO TROIANI, giovanissimo partecipa a diversi concorsi e festival musicali di livello Nazionale. —- 30 agosto 2006 -49° Festival di Castrocaro – 1° Classificato —– 24 feb.2008 58° Festival di Sanremo-sez. giovani 3° classificato —– 01 MAR 2008 – pubblica il suo 1° album , prodotto da Stefano Cenci e distribuito dalla Universal —– 2009/-Giu. Pubblica il nuovo singolo “Voglio portarti al mare” ——- 2010 mar. pubblicato il nuovo singolo musicale “La mia Citta” —— 2011 Inizia a lavorare al suo nuovo progetto Autoprodotto da Cantautore e incide diversi nuovi brani …. ——- 2013 Pubblica il singolo “LA RAGAZZA INCANTATA” 
https://www.youtube.com/watch?v=HFSzRWHgzdg

– CINEMA E TV ——- 2007/ – Ottiene il suo primo ruolo da attore,nel Corto “la partita” regia di A. D’Allara. 2007/- partecipa alla Sit-Com “quelli dell’intervallo” prod. Grundy Italia – Mediaset ——- 2007/- Protagonista nel ruolo di Matteo , voce fuori campo ed interprete dei brani della colonna sonora nel Film “quell’estate” di G. Zampagni con Alessandro Haber e Diane Fleri ———— 2009/ – Conduce per 5 mesi un programma per Teenager su Rai sat –—– 2009/- Lavora nella SerieTv Rai 1 “la Narcotici Caccia al Re” di Michele Soavi ——-2010/ – Partecipa alla serie TV Sky “ Romanzo Criminale 2” nel ruolo de “Er Pomata” ——–2010/2011 – impegnato nella serie tv “Un medico in Famiglia 7”, nel ruolo di Ivan ——-2012 – lavora nella serie Tv RAI1 “Paura di Amare 2″ ———–2013- Protagonista del Thriller ” MULTIPLEX” di S. Calvagna ———- 
2013/14 Entra a far parte del Cast nel Film di Daniele Ciprì “La Buca” con Rocco Papaleo, Sergio Castellitto, Valeria Bruni Tedeschi. Film che uscirà nelle sale nell’autunno 2014 – 2014 Torna nella seconda serie de “La Narcotici” in TV Rai1 nell’autunno 2014. Contemporaneamente è impegnato nella realizzazione e produzione dei suoi brani musicali che fanno parte di un nuovo progetto discografico da cantautore che verrà pubblicato nei prossimi mesi….

https://www.facebook.com/jacopotroiani/

TUTTE LE ULTERIORI INFO SUL SITO UFFICIALE DEL TEATRO:
http://www.arciliuto.it/it/programmazione/spettacoli/702-per-chi-suona-la-campana.html

***

Teatro ARCILIUTO
Piazza Montevecchio, 5
00186 Roma (Italy)
Tel. +39 06 6879419 (dalle ore 18,00 in poi)
– mobile 333 8568464 (calls&sms)
info@arciliuto.it

http://www.arciliuto.it/
@TeatroArciliuto
Teatro Arciliuto Pagina Facebook

 

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 7 maggio 2018

CAMPANA 7 MAGGIO 2018

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”

Dalle ore 20,00 Aperitivo Cena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro

– SERGIO ANDREI
– THE ARTISANS
 GIO MANNUCCI
– UMBERTO SCARAMOZZA

Alle ore 23,00 Salotto della canzone d’autore, incontri, canzoni, ricordi, idee… insieme.

INGRESSO LIBERO

In collaborazione con
Cantieri Rubattino – Sopra c’è Gente

Ogni lunedì ci si incontra al teatro Arciliuto in Piazza Montevecchio 5 a Roma per un Aperitivo e per ascoltare della bellissima musica dal vivo!

CANTAUTORI da tutta Italia si avvicenderanno nell’arena del piccolo Teatro per una serata tra amici e dopo la musica si continua chiacchierando nel salotto in compagnia di un antico pianoforte!

 

***

Sergio Andrei

– SERGIO ANDREI, nato a milano ma sempre vissuto a Roma. Inizia ad ascoltare la canzone d’autore fin da piccolo(De Andre, Gaber, Rino Gaetano) Dopo scopre la poesia e la sceneggiatura e si appassiona alla scrittura nelle diverse forme. Da poco piu’ di un anno suona con il chitarrista Andrea Spiridigliozzi in acustico, mentre sviluppa il progetto con una band dove mischia cantautorato, rap e sonorita jazz/funk.
https://www.facebook.com/sergioandreivia/

 

 

THE ARTISANS

THE ARTISANS Un progetto nato nel 2014, davanti a qualche birra e la voglia di mettersi in gioco, riprendendo gli strumenti lasciati in un angolo.
La prima formazione, che contava la presenza del basso di Daniele Nastasi, la batteria di Marco Balsamà, la chitarra di Mirko Larosa e la voce di Lisa De Benedittis, venne tirata su partendo proprio dallo slancio di quest’ultima che purtroppo, nel tempo, si trovò costretta a lasciare il microfono per cause lavorative senza però far mancare mai il suo apporto.
Dopo l’arrivo della chitarra di Adriano Balsamà, alla voce arriva Dario Carbone e il prezioso contributo di Alessandro greyVision con cui la formazione diventa definitiva.
Gli arrangiamenti, scritti da tutti i componenti, trovano sfogo nelle parole di Nastasi nei primi brani che la band produce, il lavoro è tutto “fatto in casa”, sala prove e registrazioni comprese.
L’intero progetto pone le sue basi sui principi dell’amicizia, dell’amore per la musica e su una trasparente collaborazione.
https://www.facebook.com/TheArtisansRM/

– GIO MANNUCCI , Musicista, cantante e compositore livornese, Giorgio Mannucci, ha all’attivo 5 album, incisi con Sinfonico Honolulu, Mandrake, The Walrus e numerose tournée per lo stivale, in Germania, Francia e Svizzera.
Dopo un confronto molto intenso tra l’artista e il produttore artistico Alessandro Bavo (già a lavoro con Subsonica, Mina e Levante) e il contributo del bassista Daniele Catalucci (Virginiana Miller) è nato “Acquario”, il primo disco solista di Gio, uscito il 3 Novembre per ManitaDischi e Santeria Records.
Un disco pop, italiano, nato e terminato nella camera di Giorgio, caratterizzato da chitarre, batterie elettroniche e synth. Il brano “Clinomania”, gli ha già valso il Premio “Ernesto De Pascale” per la miglior canzone in italiano proposta al Rock Contest 2016 di Controradio.
https://www.facebook.com/giomannucci84/

UMBERTO SCARAMOZZA, Amante del cantautorato italiano, autore di canzoni – testi e musica. Studia “Chitarra Pop” al Conservatorio di Frosinone.

https://www.facebook.com/uscaramozza/

TUTTE LE ULTERIORI INFO SUL SITO UFFICIALE DEL TEATRO:
http://www.arciliuto.it/it/programmazione/spettacoli/700-per-chi-suona-la-campana.html

***

Teatro ARCILIUTO
Piazza Montevecchio, 5
00186 Roma (Italy)
Tel. +39 06 6879419 (dalle ore 18,00 in poi)
– mobile 333 8568464 (calls&sms)
info@arciliuto.it

http://www.arciliuto.it/
@TeatroArciliuto
Teatro Arciliuto Pagina Facebook

 

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 16 aprile 2018

CAMPANA 16 APRILE

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”

Dalle ore 20,00 Aperitivo Cena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro

– FABRIZIO FRAIOLI & LUCIANO GIANNONE

- LORENZO LEPORE

– DAVIDE PAGNINI

– UMBERTO SANSOVINI
Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 19 febbraio 2018

CAMPANA 19 FEBBRAIO

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”

Dalle ore 20,00 Aperitivo Cena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro
– VALENTINA CESETTI

– ROBERTO KUNSTLER

- EDY PAOLINI Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 12 febbraio 2018

CAMPANA 12 FEBBRAIO

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose” Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 5 febbraio 2018

CAMPANA 5 FEBBRAIO

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta

PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”
Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 29 gennaio 2018

PERCHISUONALACAMPANA 29 GENNAIO

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA

Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”
Dalle ore 20,00 Aperitivo Cena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro

– NEO

- EMY PERSIANI

– CLAUDIO ZILLI

Alle ore 23,00 Salotto della canzone d’autore, incontri, canzoni, ricordi, idee… insieme.
INGRESSO LIBERO

In collaborazione con
Cantieri Rubattino – Sopra c’è Gente

Ogni lunedì ci si incontra al teatro Arciliuto in Piazza Montevecchio 5 a Roma per un Aperitivo e per ascoltare della bellissima musica dal vivo!

CANTAUTORI da tutta Italia si avvicenderanno nell’arena del piccolo Teatro per una serata tra amici e dopo la musica si continua chiacchierando nel salotto in compagnia di un antico pianoforte!

***

NEO

NEO, Neo Garfan ha 42 anni e 4 dischi all’attivo. Ha collaborato come autore con diversi Artisti. Negli ultimi 17 anni ha vissuto all’estero suonando con molte formazioni, in Inghilterra, Stati Uniti, Spagna e Russia.
- Nella serata del 29 gennaio sarà con il suo gruppo Neo Garfan & 88 mph: Guido Cascone, Antonello Mango, Andrea Gentili, Sebastian Marino.
https://www.facebook.com/acustico.duotrioquartet
https://www.facebook.com/88migliallora/

EMY PERSIANI

EMY PERSIANI, cantante, presentatrice, docente e performer. Nata a Roma, laureata con lode in Lingue e Letterature Straniere Moderne all’Università “La Sapienza” di Roma, insegna Lingua Inglese ed è allo stesso tempo una cantante professionista. Jazz, soul, pop e blues con grande estensione. Si avvicina alla musica grazie al padre, il pianista classico e jazz Cesare Persiani collaboratore di Angelini Barzizza, Rabagliati, Kramer. Fin dall’età di sette anni Emy suona il piano e compone brani strumentali mai pubblicati. Nel 1995 viene iscritta dal marito – suo più grande sostenitore – ad una gara canora. Vince la gara e torna in lei la voglia di fare musica che la morte del padre aveva frenato. Decide così di fare la cantante. Perfeziona il suo talento vocale studiando con il M ° Fulvio Tomaino. In Italia è stata invitata a cantare a: Montecatini, Bassano del Grappa, San Giovanni Rotondo, Arezzo, Avezzano. All’estero ha cantato in: Corsica, Pakistan, USA (Miami Beach, New York) Londra.
– Nella serata del 29 gennaio sarà accompagnata alla chitarra da Andrea Cantoni, e presenterà in anteprima nazionale COR CORE IN MANO, un suo brano inedito in dialetto romanesco musicato da Marco Adami.
2017 REALIZZAZIONE E CO-PRODUZIONE ITALO-AUSTRIACA DEL SUO PRIMO CD NOVA MUSICA ROMANA in uscita a breve
http://www.emypersiani.it/

CLAUDIO ZILLI

CLAUDIO ZILLI, cantautore e autore di “scuola” romana, ha all’attivo numerosi brani inediti e tre album “Quello che non so” del 2009, “Lov du Maz” del 2011 e Tristan Da Cunha del 2013 che contiene il noto singolo “A Samba Si” dedicato alla Roma del quartiere “San Basilio”. Sarcastico, ironico e pungente, Claudio Zilli ha scritto testi e musica sia per se stesso che per diversi interpreti tra cui Alessandro D’orazi, Serena Celeste (nota per il brano “La Sposa”), Arianna Giuliani, Silvano (protagonista del tormentone “che te voi magnà”), Claudia Romeo e Yvonne Scarrozza. Collabora con l’arrangiatore “Nicco Verrienti” (già autore per Emma, Chiara, Renga ed altri).  Tra le partecipazioni radio-televisive ricordiamo “Cheyenne Radio Sound” con il commento di Eugenio Bennato, “Radio inBlu”, “Radio Centro Suono Sport”, “Radio l’Olgiata”, “Radio Manà Manà”, “Teleambiente” ed “Edicola Fiore” di Fiorello. La sua musica echeggia in numerosi locali della vita notturna romana e non solo, degne di nota le esibizioni presso associazioni come l’Asino che Vola (Roma), e il Circolo dei Creativi (Monterotondo) per il Forsound Live Music Project e i concerti di piazza come quelli di Roccacorga (Latina) e la Festa dell’Unità di Colli Aniene (Roma). Tra i suoi brani più conosciuti, oltre ad “a Samba Si”, troviamo “Aria” (feat. Serena Celeste), “Resta Qui”, “E Mi Sento un Clandestino”, “Lov du Maz”, “il Sole di Roma”, “Ti Immagino Così” e “Tu non ha capito niente di me”, solo per citarne alcuni. Collaborano con Claudio Zilli chitarristi di spessore come Nazzareno Rubei e il percussionista Lanfranco Carbonetti. Nel 2014 esce il videoclip ufficiale del singolo “A Samba Si” girato da Mark Barring e promosso da Forsound con la partecipazione straordinaria di “Pino delle Chiaie” (25 anni nel musical “Forza Venite Gente”) e il contributo affettuoso delle persone vere di San Basilio.
– Nella serata del 29 gennaio canterà uno dei brani con Arianna Giuliani
http://cmazzilli8.wixsite.com/claudiozilli

***

Teatro ARCILIUTO
Piazza Montevecchio, 5
00186 Roma (Italy)
Tel. +39 06 6879419 (dalle ore 18,00 in poi)
– mobile 333 8568464 (calls&sms)
info@arciliuto.it

http://www.arciliuto.it/
@TeatroArciliuto
Teatro Arciliuto Pagina Facebook

 

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 22 gennaio 2018

CAMPANA 22 GENNAIO

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”
Dalle ore 20,00 Aperitivo Cena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro


– STELIO GICCA PALLI

- DEBORAH ITALIA

– SILVIA MIRARCHI

Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: RINO GAETANO a “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 15 gennaio 2018

CAMPANA 15 GENNAIO

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”

Dalle ore 20,00 Aperitivo Cena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 8 gennaio 2018

CAMPANA 8 GENNAIO 2018

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)
L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”

Dalle ore 20,00 Aperitivo Cena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro
Continua a leggere

(@TeatroArciliuto) I Lunedì dell’Arciliuto: Concerto di Natale a “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 18 dicembre 2017

(@TeatroArciliuto) @(@arciliutopress)  (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA?
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”
dalle ore 20,00 AperiCena a buffet
ore 21,30 Spazio Teatro

CONCERTO DI NATALE CON TANTISSIMI OSPITI A SORPRESA! Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 11 dicembre 2017

pcs_11122017

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA

Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”
Dalle ore 20,00 Aperitivo Cena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro
SERENA LUPO

- MICHELE MICARELLI e STEFANIA D’AMBROSIO

- OSEMARE

- ALFREDO TAGLIAVIA
Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 4 dicembre 2017

pcs_04122017

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA

Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”
Dalle ore 20,00 Aperitivo Cena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro
 Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 13 novembre 2017

pcs_13112017

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”
Dalle ore 20,00 Aperitivo Cena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro
– AFFORDANCE
– MICHELE AMADORI
– ALBERTO LOMBARDI
– FEDERICO SIRIANNI
Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 6 novembre 2017

CAMPANA 6 NOVEMBRE 2017

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta Lunedì 6 noovembre  PER CHI SUONA LA CAMPANA – Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose” Continua a leggere

@TeatroArciliuto – “Per Chi Suona la Campana?” LUNEDI’ 23 OTTOBRE Festa Happening di Inizio Stagione!

pcs_23102017_3

(@TeatroArciliuto) (@Arciliutopress) (@atuttosocial) (@promosocialit)

LUNEDì 23 OTTOBRE 2017 – SEGNATEVI QUESTA DATA! 
PER CHI SUONA LA CAMPANA? Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto “Per Chi Suona la Campana?”: FESTA HAPPENING DI FINE STAGIONE – Lunedì 29 maggio 2017

LUNEDì 29 MAGGIO FESTA HAPPENING

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose” Continua a leggere

@Teatro Arciliuto : Lunedì 22 Maggio 2017 torna #INCISIONI OFF il contest che va oltre la #Musica, in collaborazione con i Lunedì dell’Arciliuto “Per Chi Suona la Campana”.

LUNEDì 22 MAGGIO + INCISIONI

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@atuttosocial) (@promosocialit)

Lunedì 22 Maggio 2017 , nell’ambito de “I Lunedì dell’Arciliuto : PER CHI SUONA LA CAMPANA”  Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose” torna #INCISIONI OFF  il Contest che va oltre la #MUSICA. Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 15 maggio 2017

LUNEDì 15 MAGGIO_OK.jpg

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 8 Maggio è #INCISIONI OFF

locandina-web-arciliuto

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

Lunedì 8 maggio, per I Lunedì dell’Arciliuto “PER CHI SUONA LA CAMPANA – Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”, prende il via il format #INCISIONIOFF,
 SELEZIONE LIVE dal vivo di #INCISIONI
 il Contest che va oltre la #MUSICA. 
 Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 10 aprile 2017

LUNEDì 10 APRILE 2017

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose” Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 3 aprile 2017

LUNEDì 3 APRILE 2017

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”
Dalle ore 20,00 AperiCena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro
Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 27 marzo 2017

LUNEDì 27 MARZO

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@atuttosocial) (@promosocialit)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose” Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 13 marzo 2017

LUNEDì 13 MARZO

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial) @officialmarcoro

L’Arciliuto presenta PER CHI SUONA LA CAMPANA?
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose” Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 6 marzo 2017

LUNEDì 6 MARZO.jpg

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)
L’Arciliuto presenta

Lunedì 6 marzo, come di consueto, torna il Salotto / laboratorio musicale di PER CHI SUONA LA CAMPANA? – Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”. Una occasione da non perdere per proseguire il viaggio nel mondo incredibile del cantautorato italiano.
Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 27 febbraio 2017

lunedi-27-febbraio

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)
L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”
Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 20 febbraio 2017

lunedi-20-febbraio

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress)  (@atuttosocial) (@promosocialit)

L’Arciliuto presenta PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose” Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 6 febbraio 2017

lunedi-6-febbraio

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@atuttosocial)(@promosocialit)

L’Arciliuto presenta
PER CHI SUONA LA CAMPANA
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”
Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 12 dicembre 2016

lunedi-12-dicembre(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose” Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 7 novembre 2016

14853056_1024369251005554_5914696229011347240_o
(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta PER CHI SUONA LA CAMPANA Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”. Dalle ore 20,00 AperiCena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro


Scopri e Condividi l’evento https://www.facebook.com/events/1788510178093528/

Continua a leggere

Il Teatro Arciliuto e la magia dell’Auditorium quel 31 maggio 2016

per-chi-suona-la-campana-1

@TeatroArciliuto @promosocialit @atuttosocial @arciliutopress

“Una serata appesa come una cartolina al filo del tempo che si batte per mantenere vivo un ricordo mentre ruota intorno ad un sorriso: Giancarlo Cesaroni. “. Questa la prima considerazione a caldo, al termine di una serata che non ci basterà mai… Riascoltandola… Nella testa… Canticchiando le strofe delle canzoni che l’hanno resa viva, semplicemente autentica. Sarà che ai 10 cantautori che l’hanno animata è bastato davvero poco… Un pizzico di timidezza, più di una spruzzata di melodia, talento comunicativo a profusione, ma, prima di ogni cosa, la voglia di stare assieme e di essere una entità unica… La sala Sinopoli ha suonato bene e bene ha fatto alla musica poco conosciuta che attende, paziente, di veder ricambiato tutto l’immenso amore di cui è grazie al quale (sopra)vive. Eleonora , Ivan, Simone, Carlo, Gabriella, Eneri, Alice , Akira M, Agnese , Niccolò . Bravi, bravi.

Lo scorso martedì 31 maggio 2016, sul palco della Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, è stato presentato il Primo Concerto di “PER CHI SUONA LA CAMPANA”, il format musicale dedicato alla canzone d’autore che omaggia Giancarlo Cesaroni e le sue stanze polveroso e che da quattro anni arricchisce il magico anfiteatro del Teatro Arciliuto di Roma. Dieci talentuosi cantautori hanno condiviso col pubblico presente tutta la loro passione e professionale originalità accompagnati da racconti, ricordi e note musicali legate allo storico Folk Studio.

Per una sera l’abbraccio che guida lo spirito del format “Per chi suona la campana”, ha preso voce attraverso la preziosa presenza del noto giornalista e critico musicale Fabrizio Zampa, il quale ha regalato respiro ai 10 cantautori visibilmente emozionati per l’occasione.

Gli artisti partecipanti, scelti all’interno del grande numero di talenti che si sono esibiti a “PER CHI SUONA LA CAMPANA” sono stati Simone AVINCOLA, Eleonora BETTI, Alice CLARINI, ENERI, Niccolò FRANCISCI (in sostituzione di Marco GRECO), AKIRA MANERA, Gabriella MARTINELLI, Ivan TALARICO, Carlo VALENTE e Agnese VALLE e tutti e dieci, con solo due canzoni a testa, hanno reso possibile l’impossibile, dimostrando quanta attenzione e valore danno al proprio ruolo nell’ambito dell’infinito campo musicale italiano.

Presenti in sala alcuni personaggi importanti nel campo musicale che hanno arricchito la stessa con i loro preziosi interventi, e ai quali va tutto il grazie degli organizzatori. Ringraziamenti doversi anche agli addetti stampa, che hanno risposto all’invito, e ai fotografi che hanno immortalato l’evento. E un grazie particolare a tutto lo staff dell’Auditorium Parco della Musica che, con la loro gentilezza e professionalità, hanno reso la serata libera da ogni imprevedibile intoppo.

Il Progetto “PER CHI SUONA LA CAMPANA” nasce dall’idea del giornalista musicale Alfredo Saitto assieme al cantautore Fabrizio Emigli per ricordare il Folk Studio e il lavoro svolto da Giancarlo Cesaroni nelle sue “Stanze Polverose” con l’obiettivo di ricreare un luogo stabile romano di incontro per i cantautori e la loro musica.

Il nome “PER CHI SUONA LA CAMPANA” omaggia la storica campana del Folk Studio, gelosamente conservata dall’artista Fabrizio Emigli che è stato uno dei direttori artistici della storica attività. La Campana veniva suonata ad ogni inizio delle serate musicali.

PER CHI SUONA LA CAMPANA” nasce nel 2007 all’interno del locale “Il Classico”. Negli ultimi cinque anni è ospitato dal “Teatro Arciliuto” arricchendosi della collaborazione artistica ed organizzativa del giornalista cantautore Ernesto Bassignano, del chitarrista cantautore Lino Rufo e della musica e della poesia del suo fondatore Enzo Samaritani, del direttore artistico Giovanni Samaritani, di “Sopra C’è Gente” ed anche della collaborazione spontanea e amicale di tanti altri artisti e persone che hanno a cuore la musica cantautorale.

Annualmente in occasione di questi incontri si esibiscono più di cento artisti.

“Per Chi Suona la Campana? 10 Cantautori in concerto” – SALA SINOPOLI – AUDITORIUM PdM 31 maggio 2016

banner_2

@TeatroArciliuto @promosocialit @atuttosocial @arciliutopress

Il 31 maggio è alle porte e “Per Chi Suona la campana?”,  la serata evento con Dieci Cantautori In Concerto, visto l’enorme riscontro mediatico ottenuto passa dalla Sala Studio Borgna alla SALA SINOPOLI!.
10 Giovani Cantautori Vi aspettano per condividere con Voi anima, voce e passione,
 accompagnati da racconti, ricordi e note musicali legate allo storico Folk Studio.
Eccoli
: Simone AvincolaEleonora Betti, Alice Clarini, Eneri, Marco Greco, Akira Manera, Gabriella Martinelli, Ivan Talarico, Carlo Valente e Agnese Valle. E ci saranno altri artisti ospiti amici storici del Folk Studio. Presenta il giornalista e critico musicale FABRIZIO ZAMPA.

L’appuntamento, dunque è per domani martedì 31 maggio, ore 21:00, alla SALA SINOPOLI dell’Auditorium Parco della Musica di Roma di viale Pietro De Coubertin 30.

Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 16 maggio 2016

LUNEDì 16 MAGGIO

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta

PER CHI SUONA LA CAMPANA

Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”

Dalle ore 20,00 AperiCena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro

– ERNESTO BASSIGNANO
– FABRIZIO EMIGLI
– ROBERTO KUNSTLER
– LINO RUFO
– ROSSELLA SENO

Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 18 aprile 2016

LUNEDì 18 APRILE

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta

PER CHI SUONA LA CAMPANA

Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”

Dalle ore 20,00 AperiCena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro

– CARLO CONTOCALAKIS
– VARIABLE TIMELINE
– MOZO
– MICHELE MICARELLI

Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 11 aprile 2016

LUNEDì 11 APRILE BIS

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta

PER CHI SUONA LA CAMPANA

Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”

Dalle ore 20,00 AperiCena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro

– TOM ARMATI
– MICHELE MIRENNA
– ROBERTO SCIPPA

Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 4 aprile 2016

LUNEDì 4 APRILE

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta

PER CHI SUONA LA CAMPANA

Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”

Dalle ore 20,00 AperiCena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro

– ANDREA CAOVINI
– DARIO DEE
– SIMONE NEBBIA
– LA SCALA SHEPARD

Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 21 marzo 2016

LUNEDì 21 MARZO

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta

PER CHI SUONA LA CAMPANA

Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”

Dalle ore 20,00 AperiCena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro

– MATTEO GRECO
– DAILA LUPO
– NICOLA RUSSU
– PAUSA CAFFE’ ***

Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 14 marzo 2016

pcs_2016.03.14

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta

PER CHI SUONA LA CAMPANA

Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”

L’abituale appuntamento dedicato alla Musica che canta nell’attesa di contare sceglie il numero TRE. Tre sono infatti gli artisti che si esibiranno per dare luce al proprio talento e tentare, la via del successo.
Scegliere l’arte non è semplice ma è l’unica cosa da seguire quando si ha la certezza del proprio talento.

Dalle ore 20,00 AperiCena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro

– SIMONE PRESCIUTTI
– LA FINE
– VINCENZO CIRILLI

Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 7 marzo 2016

CAMPANA 7 MARZO

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta

PER CHI SUONA LA CAMPANA

Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”

Dalle ore 20,00 AperiCena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro

– LA SUONATA BALORDA
– FRANCESCO MANFREDI
– LUIGI MARIANO
– IVAN TALARICO

Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 29 febbraio 2016

LUNEDì 29 FEBBRAIO

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta

PER CHI SUONA LA CAMPANA

Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”

Dalle ore 20,00 AperiCena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro

– MARIO FOMMEI
– ROBERTO KUNSTLER
– ALESSANDRO MARIANO
– LINO RUFO

Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 22 febbraio 2016

CAMPANA 22 FEBBRAIO BIS

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta

PER CHI SUONA LA CAMPANA

Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”

Dalle ore 20,00 AperiCena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro

– ALICE E I RUMORI
– STEFANIA D’AMBROSIO
– ENERI
– GABRIELLA MARTINELLI

Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 15 febbraio 2016

CAMPANA 15 FEBBRAIO BIS

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta

PER CHI SUONA LA CAMPANA

Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”

Dalle ore 20,00 AperiCena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro

– ELEONORA BETTI
– ANDREA DEL MONTE
– OLDEN
– VEGA

Continua a leggere

@TeatroArciliuto – I Lunedì dell’Arciliuto: “Per Chi Suona la Campana?” – Lunedì 8 febbraio 2016

LUNEDì 8 FEBBRAIO

(@Teatroarciliuto) (@Arciliutopress) (@promosocialit) (@atuttosocial)

L’Arciliuto presenta

PER CHI SUONA LA CAMPANA

Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”

Dalle ore 20,00 AperiCena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro

– VITTORIO CENTRONE
– GIUSEPPE DE VENA
– SABRINA DI STEFANO
– ROBERTO RIBUOLI

Continua a leggere